Freedom si trasferisce su Italia 1 nella prossima stagione tv 2019/20

Dopo sole due edizioni il documentario cambia canale. Roberto Giacobbo diventa così un nuovo volto della 'rete giovane' di Mediaset.

É una delle novità più interessanti dell'ultima stagione tv made in Mediaset: si tratta di Freedom, il programma di divulgazione trasmesso su Retequattro che ha completato il rinnovo della rete diretta da Sebastiano Lombardi con l'approdo di Roberto Giacobbo, in arrivo dalla Rai.

Dopo le prime due stagioni che hanno fruttato risultati d'ascolto interessanti (la seconda serie di puntate è ancora in onda e terminerà martedì 9 luglio), Freedom cambia (già) emittente.

Nei palinsesti Mediaset 2019/20 presentati al Grand Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure e svelati pubblicamente nella mattinata di ieri, 3 luglio 2019, il documentario figura nella nuova programmazione di Italia 1 riprendendo così il filone della cultura intrapreso da programmi come Mistero, Archimede e la serie Tutta colpa di... condotto dalla cantante Annalisa.

Ad ora non è dato sapere la sua collocazione giornaliera ma la motivazione dello spostamento è stato rivelato da Pier Silvio Berlusconi che a proposito del target maschile interessato a Italia 1 e del ritorno di Tiki Taka dopo la 'mezza stagione' trasmessa su Canale 5 ha affermato: "Tiki Taka è su Italia 1 perché ha un pubblico maschile giovane, così come Freedom".

  • shares
  • Mail