Baby, le prime immagini della seconda stagione in autunno su Netflix

La seconda stagione di Baby in autunno su Netflix

Liberamente ispirata allo scandalo delle Baby prostitute di Roma, il racconto lascivo dell'adolescenza ricca e disinibita di Roma torna con la seconda stagione che sarà rilasciata in autunno su Netflix in Italia e ovviamente in contemporanea anche negli altri paesi in cui la piattaforma è presente.

Baby si inserisce nel filone del teen drama declinato in salsa italiana, che avrà un'apertura più romantica e sentimentale, almeno secondo le prime notizie arrivate, con Summertime, la nuova avventura originale di Netflix ispirata a Tre Metri Sopra il Cielo di Federico Moccia ma ambientata nell'estate della Riviera Romagnola, con colori, luci e atmosfere sicuramente diverse.

Prodotta da Fabula Pictures, Baby è scritta dal gruppo chiamato GRAMS collettivo di scrittori composto dai cinque giovani autori Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol.

Roma e non solo è stata il centro di 13 settimane di riprese di questa seconda stagione. La facoltà di Economia dell'Università di Roma Tor Vergata è stata utilizzata per ricreare il Liceo Collodi, la scuola privata frequentata dai protagonisti. Piazza Navona e i suoi dintorni, hotel di lusso, locali notturni e il litorale vicino Roma è stato lo sfondo che accompagna le storie dei vari personaggi. Molti interni, invece, sono stati realizzati in vere ville della borghesia romana.

Tanti gli attori che tornano nella seconda stagione di Baby come Benedetta Porcaroli (Chiara), Alice Pagani (Ludovica), Riccardo Mandolini (Damiano), Brando Pacitto (Fabio), Mirko Trovato (Brando), Isabella Ferrari (Simonetta) e Claudia Pandolfi (Monica), oltre a Chabeli Sastre Gonzalez (Camilla), Lorenzo Zurzolo (Niccolò), Giuseppe Maggio (Fiore), Tommaso Ragno (Fedeli) e Galatea Ranzi (Elsa). Tra le immancabili novità di stagione ci sono Max Tortora (Roberto), Thomas Trabacchi (Tommaso), Denise Capezza (Natalia), Sergio Ruggeri(Vittorio)e Filippo Marsili (Carlo). Novità anche alla regia con Letizia Lamartire che affianca Andrea De Sica già regista della prima stagione.

La seconda stagione di Baby ci mostrerà le conseguenze delle scelte compiute dai protagonisti, che spesso li hanno portati a scontrarsi con i valori della famiglia e della società. In particolare Chiara e Ludovica si dividono tra la vita da studentesse e la vita notturna. La storia ruota anche intorno alle differenze tra Niccolò e Brando e il gruppo di Fabio, Damiano e le due già citate, Chiara e Ludovica. Il liceo sta per finire e anche i figli dei ricchi di Roma si trovano davanti a scelte da compiere per il proprio futuro, un salto nel buio, ma anche l'occasione per crescere e migliorarsi sempre.

La seconda stagione di Baby arriverà in autunno su Netflix.

  • shares
  • Mail