Orange is the New Black il trailer, si torna a Litchfield per l'ultima volta (video)

Mentre inizia l'ultima stagione di Orange is the New Black, sono iniziate le riprese della terza stagione di Dark

Un Colore ci ha unito, un colore ha ispirato il cambiamento, ha dato vita a un movimento. Un colore ci ha donato speranza. Viene introdotta così l'ultima stagione di Orange is the New Black in arrivo su Netflix dal 26 luglio (in Italia sarà anche su Infinity e con rilascio settimanale su Premium Stories frutto di accordi stipulati prima dell'arrivo di Netflix in Italia).

Si conclude l'epico viaggio delle detenute di Litchfield, iniziato in quella che sembra già un'era diversa della serialità, della televisione, dello streaming. Orange is the New Black è stato uno dei primi successi della piattaforma di streaming insieme a House of Cards, concluso recentemente e rovinato dallo scandalo che ha travolto il suo protagonista Kevin Spacey.

Un'epoca in cui era ancora possibile per Netflix collaborare con altri produttori, immaginare produzioni capaci di durare nel tempo, mentre oggi, nella frenesia contemporanea, tre stagioni sembrano più che sufficienti per raccontare una storia.

Come dimostra anche il caso della tedesca Dark, ipnotica, misteriosa e avvolgente serie, che cattura lo spettatore e che si concluderà con la prossima terza stagione le cui riprese sono appena iniziate come mostra la foto appena rilasciata da Netflix.

Dopo il video annuncio e le prime immagini rilasciate qualche settimana fa, arriva il primo trailer vero e proprio di Orange is the New Black (qui in originale). "Nella vita ci piace metterci alla prova, ma quando fai una scelta sbagliata convivere con le tue azioni può essere la tua punizione" si apre così il video promozionale della serie che mostra una nuova fase delle detenute protagoniste. C'è chi prova a ricominciare la propria vita, a ripartire e chi in fondo da quella vita non riesce a staccarsi.

Piper è uscita e deve capire come affrontare la vita fuori dal carcere, in parallelo Max prosegue la sua esistenza corrotta e ingiusta come è sempre stata, ma dovrà farlo senza Piper. L'amicizia di Taystee e Cindy nel frattempo è in bilico mentre la prima si prepara ad affrontare il processo che rischia di condannarla a vita.

Il calo dei profitti del Polycon costringe Gloria e lo staff di cucina ad affrontare realtà difficile e c'è sempre chi insegue una nuova droga, che i propri sogni, il tutto dietro quelle sbarre che condizionano la loro esistenza.

  • shares
  • Mail