Coming of age: su Bonsai Tv la prima sit-com per teenager scritta interamente da un teenager

Se si vuole dare uno sguardo a come si comportano, cosa pensano e come vivono realmente gli adolescenti d’oggi, l’Inghilterra sembra il posto ideale per farlo. Dopo averci regalato “Skins”, la Gran Bretagna torna a raccontare i giovani attraverso una delle sit-com più irriverenti degli ultimi anni, “Coming of age”, che Bonsai Tv -canale 10

Se si vuole dare uno sguardo a come si comportano, cosa pensano e come vivono realmente gli adolescenti d’oggi, l’Inghilterra sembra il posto ideale per farlo. Dopo averci regalato “Skins”, la Gran Bretagna torna a raccontare i giovani attraverso una delle sit-com più irriverenti degli ultimi anni, “Coming of age”, che Bonsai Tv -canale 10 di Alice Home Tv e sul web su Yalp.it– trasmetterà da stasera alle 21 (dopo il salto potete vederne una scena).

Pensantemente attaccata dalla critica per via del linguaggio e delle situazioni esplicite, “Coming of Age” ha da subito raccolto grandi consensi tra il pubblico più giovane: la media dei sei episodi (più un pilot) della prima stagione, trasmessi da Bbc 3, è di oltre un milione di telespettatori.

Merito, pare, del variegato cast di personaggi, che rispecchiano totalmente la generazione che la serie cerca di raccontare puntata dopo puntata. Molto del successo britannico della serie, però, va anche al suo autore, Tim Dawson, che a soli 20 anni ha visto una propria idea realizzata sul piccolo schermo, diventando così il più giovane autore televisivo di una sit-com.
Coming of Age Coming of Age Coming of Age

Il ragazzo aveva inviato tempo fa al canale la sceneggiatura di une episodio pilota di una serie con protagonisti cinque ragazzi all’ultimo anno di college, tanto diversi tra di loro quanto uniti. Il plot ha subito interessato la rete, che ha dato al ragazzo la possibilità di sviluppare le vicende dei ragazzi.

Ecco allora che faremo la conoscenza di Jas (Hannah Job), provocante ragazza fidanzata con Ollie (Ceri Phillips), classico bell’imbusto alla continua ricerca della propria affermazione sessuale; di DK (Joe Tracini), che le proverà tutte -ma proprio tutte- pur di conquistare almeno una ragazza, della brava ragazza Chloe (Anabel Barnston), invaghita di Matt (Tony Bignell), timidissimo con la stessa Chloe, per la quale prova sì qualcosa, ma non ha mai il coraggio di dirglielo.

Cinque ragazzi normale, che non vivono in una metropoli (la serie è ambientata a Abingdon, nello Oxfordshire, cittadina gemellata con Lucca) e che le pensano tutte pur di uscire dalla noia delle vita di provincia, le cui vite non riserveranno forse grossi colpi di scena ma sono sicuramente più genuine di tante altre sceneggiature nelle quali gli adolescenti vengono rappresentati come piccoli adulti.

La Bbc ha già ordinato una seconda stagione di “Coming of Age”, già realizzata e che andrà in onda nel 2010, puntando ancora una volta non solo sulla tv ma anche su internet: gli episodi della prima stagione sono infatti tra i più visti del sito della Bbc.


Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age
Coming of Age

I Video di TvBlog