Ulisse, Notte sulla Luna: su Rai 1 Alberto Angela celebra i 50 anni dall'allunaggio

Uno speciale di prima serata in onda il 20 luglio 2019 per celebrare i 50 anni dello sbarco dell'uomo sulla Luna.

Stanotte... sulla Luna: si sarebbe potuto intitolare così lo speciale dedicato ai 50 anni dall'allunaggio che Rai 1 ha affidato ad Alberto Angela e che andrà in onda sabato 20 luglio alle 21.25 sull'Ammiraglia Rai. Di fatto si tratta di uno Speciale Ulisse - Il piacere della scoperta dal titolo "Notte sulla Luna" che Rai Pubblicità ha già venduto/sta vendendo agli investitori e per il quale ha pubblicato listini e offerte.

Una serata di certo suggestiva in onda esattamente 50 anni dopo lo sbarco del primo uomo sulla Luna: era il 20 luglio 1969 (le prime ore del 21 luglio in Italia) quando Neil Armstrong e Buzz Aldrin si posarono sul suolo lunare con il loro LEM, compiendo una missione a dir poco eccezionale nella storia dell'umanità.

Per celebrare quel momento, già oggetto di grandi omaggi in tutto il mondo, Alberto Angela ha scelto di ripercorrere le orme dei primi astronauti dell’Apollo 11, con un racconto in prima persona dai luoghi dei fatti, come la base di lancio di Cape Canaveral e lo Space Center di Houston, e con le voci dei protagonisti di quel incredibile progetto.

Dai primi passi del Programma Apollo, segnato dalla morte in simulazione dell'equipaggio dell'Apollo I, al successo dell'11esima missione, la prima a raggiungere la Luna, passando per gli altri 10 astronauti che passeggiarono sul nostro satellite (l'ultimo fu Eugene Cernan con l'Apollo 17 nel dicembre 1972) e anche per il rocambolesco salvataggio dell'Apollo 13: una storia a suo modo epica quella del progetto Apollo, di cui l'11 resta nella storia del genere umano.

Lo Speciale Ulisse - Notte sulla Luna è solo uno degli appuntamenti previsti dalla Rai (e in generale dalla tv) per festeggiare i 50 anni dall'allunaggio: in attesa di conoscere la programmazione speciale nel dettaglio, pregustiamoci il ritorno di Alberto Angela nel sabato sera di Rai 1, anche se solo per un evento 'epocale'.

  • shares
  • Mail