Unbreakable Kimmy Schmidt, nello speciale interattivo arriva Daniel Radcliffe

Lo speciale interattivo di Unbreakable Kimmy Schmidt accoglie Daniel Radcliffe

Annuncio a sorpresa: Harry Potter incontrerà Kimmy Schmidt!

Daniel Radcliffe ci scuserà se ancora facciamo riferimento al maghetto interpretato quando era un bambino per parlare di lui, ma l'occasione era particolarmente ghiotta. L'incontro tra lo stralunato personaggio interpretato da Ellie Kemper che ha passato gran parte della sua vita in un bunker e Daniel Radcliffe arriverà nello speciale interattivo annunciato per il 2020.

Al momento non è stato rivelato il ruolo che interpreterà Radcliffe, che sarà anche nella seconda stagione di Miracle Workers che, trasformata in un'antologia, avrà un'ambientazione medievale. Non sappiamo quindi se sarà un amico o un nemico di Kimmy, come si incontreranno e che rapporti avrà con gli altri personaggi interpretati da Jon Hamm, Titus Burgess, Jane Krakowski e Carol Kane.

Lo speciale interattivo di Unbreakable Kimmy Schmidt, realizzato ovviamente per Netflix, è creato da Tina Fey e Robet Carlock. Kimmy sarà al centro della sua più grande avventura di sempre che coprirà tre stati, conterrà diverse esplosioni e...un hamburger danzante. In pieno stile della serie.

Sarà però lo spettatore a decidere tra le varie opzioni proposte e tra le varie diramazioni che l'avventura di Kimmy potrebbe prendere. L'utente sceglierà di sventare il piano del Reverendo (Jon Hamm) e permetterà a Kimmy di arrivare al suo matrimonio in tempo o deciderà di scatenare una guerra contro i robot?

"Sarà il primo evento interattivo comedy, dopo che Unbreakable Kimmy Schmidt è stata una delle prime comedy originali della piattaforma" aveva dichiarato Tina Fey al momento dell'annuncio, sottolineando come per la prima volta è una commedia a subire il trattamento interattivo. Con tutte le difficoltà del caso probabilmente superiori rispetto a un cartone animato, al precedente di You vs Wild con Bear Grylls e di Bandersnatch.

Gli autori dovranno essere abili nel creare diversi scenari possibili, in molti casi raddoppiando o triplicando il loro normale lavoro, creando più battute, più dialoghi rispetto a un episodio tradizionale.

Bisognerà aspettare il 2020 per scoprire se il risultato sarà all'altezza delle aspettative e scoprire il ruolo di Radcliffe.

  • shares
  • Mail