Calciomercato e amarcord, Marocchi a Sky con la Panda di Italia 90: "Regalo della Juve, ne esistono venticinque"

A Calciomercato L'Originale tuffo nella memoria grazie all'ex calciatore Marocchi che si presenta in diretta con una Panda griffata di Italia 90: "Un regalo della Juve, erano vetture di servizio poi ritirate". Tacconi, Schillaci, Baggio e De Agostini gli altri fortunati

Calciomercato e memoria. Presente, attualità, ma anche un tuffo romantico nel passato, ancor più dolce in quanto inatteso. Mercoledì sera su Sky Sport Alessandro Bonan accoglie Giancarlo Marocchi che, in collegamento da Milano Marittima, raggiunge l’inviato Massimo Ugolini in Panda.

In studio scatta un’iniziale risata perché un ex calciatore – oggi apprezzato commentatore – te lo immagineresti a bordo di una qualunque automobile, tranne che di una Panda cabriolet vecchio modello.

La sorpresa però è dietro l’angolo, dal momento che la Panda non è una Panda comune, bensì una delle vetture di servizio che operarono durante i Mondiali di Calcio del 1990 disputati in Italia.

“E’ un regalo che mi fece la Juve. Ce n’erano venticinque e furono ritirate, poi quando quell’estate cominciammo il ritiro ce le donarono. Le altre venti sono in giro per il mondo”.

I fortunati, oltre a Marocchi, furono i bianconeri protagonisti di quelle Notti Magiche: Totò Schillaci, Stefano Tacconi, Luigi De Agostini e Roberto Baggio.

Nella Panda ‘griffata’ non mancano pertanto  il nome dello stesso Marocchi sulla fiancata della vettura, lo stemma della Nazionale Italiana, il logo della storica mascotte ‘Ciao’ sui coprisedile e persino i copricerchi a forma di pallone.

  • shares
  • Mail