Di Martedì, Boldrini contro Giordano: "Io con lui non voglio parlare"

A Di Martedì Laura Boldrini chiede a Floris di non interloquire con Mario Giordano: "Con lui non voglio parlare, scrive bufale da anni". Il conduttore: "Ok, faccio io da passaparola"

Io con Mario Giordano non voglio parlare”. Il diktat arriva da Laura Boldrini, che a Di Martedì ordina a Giovanni Floris di non essere disturbata dal giornalista, ospite come lei in trasmissione.

Si discute di reddito di cittadinanza e l’ex presidente della Camera contesta il provvedimento del governo, ottenendo fin da subito le critiche del conduttore di Fuori dal coro, che le parla sopra: “Forse era meglio se lo facevate voi, era una misura necessaria”.

La Boldrini sbuffa e si appella a Floris:

“No, così non funziona, mi perdoni. Se ogni volta che parlo qualcuno mi deve andare sopra non funziona. Io con lui non voglio interloquire, non parlo con chi scrive bufale da anni, voglio parlare con lei”.

Giordano scherza (“se vuole me ne vado”), mentre Floris le ricorda le regole dei talk show: “E’ difficile, visto che siete nella stessa trasmissione”. Poi però cede: “Ok, facciamo così, mi incarico io di fare da passaparola”.

Il dibattito è quindi proseguito senza ulteriori scontri.

  • shares
  • Mail