Cosa vedrai? Prime time del 30 ottobre 2009

Su RaiUno, I migliori anni. Quattro decenni (gli anni ‘60, ‘70, ‘80 e ‘90) racchiusi in una manciata di prime serate. Che rischiano di essere persino troppe. Ospiti in studio per tutti i gusti e l’amarcord: Cool & the Gang, il trio soul Hues Corporation, gli Stadio, I Camaleonti, Povia, Gino Vannelli, Nicola Di Bari,

di


Su RaiUno, I migliori anni. Quattro decenni (gli anni ‘60, ‘70, ‘80 e ‘90) racchiusi in una manciata di prime serate. Che rischiano di essere persino troppe. Ospiti in studio per tutti i gusti e l’amarcord: Cool & the Gang, il trio soul Hues Corporation, gli Stadio, I Camaleonti, Povia, Gino Vannelli, Nicola Di Bari, gli attori Johnny Whitaker (il piccolo direttamente da “Tre nipoti e un maggiordomo”) e Lando Buzzanca, Fiordaliso, Annalisa Minetti, Sandro Giacobbe, Giovanna, Giuliano dei Notturni, Wilma De Angelis, Michele e Gianni Nazzaro. Il tutto con l’abbronzato Carlo Conti e le sue quattro madrine Sara Facciolini, Roberta Morise, Elena Ossola e Angela Tucci. Insomma, una sorta di trattato enciclopedico.

Su RaiDue, Cinderella Man-Una ragione per lottare. Ma ben poche ragioni per guardare questo film del pur apprezzatissimo Ron Howard.

Su RaiTre, Blu Notte – Misteri Italiani. Carlo Lucarelli torna a inquietarci con le sue ricostruzioni storiche. Questa sera, tocca al Clan dei Casalesi.

Su Canale5, Distretto di Polizia 9. Il X° Tuscolano a tutto campo, con la garanzia del successo: un copione che qualunque poliziotto vorrebbe aver scritto per sé.

Su Italia1, Colorado. Motivi di interesse: le danze soft-core delle coloradine.


Su Rete4, Il primo cavaliere: visto e stravisto, sulla trita e ritrita storia di Re Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda.

Su La7, Niente di personale, con Antonello Piroso che riscuote successi e consensi e complimenti. In uno dei commenti sul sito di La7 si legge:

Sono rimasto colpito da questo….forse non siamo più abituati ad un giornalismo vero che maschera le personali convinzioni con la realtà dei fatti nuda e cruda. Nell’Italia dei Fede, Santoro, e lerner, lei è un piccolo lume che però puntata dopo puntata si fa più forte. Continui così. Io sono di destra, ma apprezzo chi sa essere imparziale. Ce ne fossero di veri giornalisti come lei in questo paese!

mtv logo Su MTV, 100 Greatest Hard Rock Songs e 100 Greatest Songs of the 90’s.

all music logo Su All Music, la consueta, desolante Videorotazione.

Ultime notizie su Cosa vedrai? La sfida del prime time

Guida ai programmi tv della prima serata per sapere cosa c'è da vedere questa sera in tv.

Tutto su Cosa vedrai? La sfida del prime time →