Sanremo 2020, Amadeus e Carlo Conti alla guida del Festival?

Arrivano i primi rumor sul settantesimo Festival della Canzone Italiana

L'indiscrezione è di quelle che, se trovassero accoglimento, lascerebbero gran parte della platea televisiva con la mascella a terra dallo stupore. Desiderio di tanti, infatti, è che per l'organizzazione e la conduzione della settantesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo siano scelti pezzi da novanta, degni dei grandi signori del passato. Secondo quanto rivelato dal settimanale Gente, in edicola da venerdì 15 marzo, ad essere in lizza per la guida della kermesse canora ci sarebberero Amadeus, in conduzione, e Carlo Conti, dietro le quinte. La coppia artistica si rincontrerebbe così, con mansioni simili, dopo il successo di Ora o mai più, il talent show del sabato di Rai 1.

Mancano ancora molti mesi alla messa in onda della settantesima edizione del Festival, mesi in cui i rumor si rincorreranno tra di loro, in attesa della grande organizzazione dell'anniversario a cifra tonda. Molti auspicano una conduzione corale per celebrare la storia della manifestazione canora, che ha sempre viaggiato di pari passo con quella della nostra nazionale, ma secondo la rivista la Rai sarebbe pronta ad affidare il palco a uno dei volti più amati dal pubblico dell'Ammiraglia. Ai microfoni del nostro Hit, appena dieci giorni fa Amadeus si esprimeva così sul desiderio di salire sull'Ariston da titolare:

Sanremo è ovviamente il massimo per uno che fa il mio mestiere. Sanremo appartiene alla tradizione del nostro paese, è una specie di Carnevale di Rio nostrano. Il Festival l'ho sempre seguito fin da ragazzino, per passione prima e per lavoro poi. Chiunque faccia il mio mestiere sogna di condurlo prima o poi. Detto questo, mi piace dire che ora ho la fortuna di lavorare tanto e bene, quindi non ne faccio una malattia: se dovesse però capitare ben venga. Va fatto bene, dove uno si assume anche la responsabilità di tutte le scelte. Sanremo ti capita una volta nella vita ed almeno quella volta è giusto farlo come lo vuoi fare.
  • shares
  • Mail