Il silenzio dell'acqua, Ambra Angiolini a Blogo: "Luisa Ferrari, un viaggio interessante. La promozione a Quarto Grado? L'importante è non essere ridicoli" (Video)

L'intervista video di TvBlog ad Ambra Angiolini.

Ambra Angiolini è la protagonista de Il silenzio dell'acqua, la nuova serie di Canale 5 che andrà in onda a partire da stasera, venerdì 8 marzo 2019, in prima serata.

L'attrice romana interpreterà il ruolo di Luisa Ferrari, vicequestore di Trieste che si recherà a Castel Marciano per risolvere il caso di Laura Mancini, una ragazza di 16 anni scomparsa nel nulla. I suoi metodi si riveleranno subito incompatibili con quelli del vicequestore Andrea Baldini, interpretato da Giorgio Pasotti.

Intervistata da noi di TvBlog in occasione della conferenza stampa di presentazione della serie, Ambra Angiolini ha esordito, parlando di come ha fatto ad entrare in un personaggio che, fin da subito, non si mostrerà affatto simpatico:

Non si fatica ad entrare in un ruolo, il ruolo te lo scrivono e tu devi cercare di trovare un senso a quello che sei tu. Sono una persona molto empatica, parlo anche con i muri e, quindi, mi rimane difficile pensare di fare un personaggio che, invece, è molto respingente alla parola, che si chiude agli altri, che non si apre, che non si dona, che non dice, che non parla però è stato un viaggio interessante all'interno di una persona che, dentro, è piena di pathos ma che all'esterno sembra sempre, lucida e cosciente rispetto a quello che deve fare.

Durante la conferenza stampa, Ambra Angiolini ha esternato spesso l'entusiasmo per aver lavorato finalmente ad una serie. L'entusiasmo dell'attrice 42enne, però, è lo stesso per tutti i progetti ai quali ha preso parte:

No, sono sempre entusiasta perché il lavoro, quando lo prendi, appare sempre un po' come un miracolo, questo in particolar modo perché era una serie alla quale tenevo a partecipare perché il mistero, il giallo, comunque è un genere che mi appassiona.

Recentemente, abbiamo visto Greta Scarano, protagonista di Non mentire, promuovere la serie anche a Quarto Grado. Ad Ambra Angiolini, abbiamo chiesto un'opinione riguardo la promozione in trasmissioni di questo tipo:

Oddio che domandona... Non lo so, per la promozione, sei un po' un circense, devi far quadrare i conti, devi non essere ridicolo però devi comunque comunicare quello che hai fatto. Noi ce l'abbiamo da contratto per cui certe volte speriamo di essere credibili anche laddove sembra strano fare della promozione, in fondo portiamo dei temi sociali, socialmente utili e partiamo dalla vita vera.

Nel video, (oltre alla gaffe clamorosa del sottoscritto...) trovate le dichiarazioni integrali dell'attrice.

  • shares
  • Mail