Cent'anni di solitudine, Netflix realizzerà la serie dal romanzo di Gabriel Garcia Marquez

Nonostante per anni lo scrittore si sia rifiutato di cederne i diritti, i figli hanno acconsentito al progetto Netflix e ne saranno produttori

Il romanzo di Gabriel Garcia Marquez Cent'anni di Solitudine diventerà una serie in spagnolo per Netflix. Un progetto favorito dalla diffusione internazionale di produzioni in lingua spagnola come Roma, Narcos o La Casa di Carta proprio grazie alla piattaforma di streaming.

Gabriel Garcia Marquez, morto nel 2014, non aveva mai accettato di cedere i diritti dei propri romanzi, quindi sarà la prima volta che uno dei suoi libri riceverà un adattamento visivo. I figli dello scrittore Rodrigo Garcia e Gonzalo Garcia Barcha saranno produttori esecutivi della serie che sarà girata principalmente in Colombia.

Pubblicato nel 1967 il romanzo ha venduto più di 50 milioni di copie ed è stato tradotto in 46 lingue diverse. Cent'anni di solitudine racconta la storia di sette generazioni della famiglia Buendia originari della cittadina immaginaria di Macondo nella Colombia caraibica. Il patriarca, Jose Arcadio Buendia, era tra i fondatori di questa città in cui la linea di separazione tra vivi e morti è labile e i vivi hanno il dono della chiaroveggenza.

Garcia ha giustificato il "tradimento" rispetto al volere del defunto padre di non cedere i diritti dei propri romanzi e in particolare di Cent'anni di solitudine, facendo riferimento al periodo d'oro della serialità: "Per decenni nostro padre non ha mai voluto cedere i diritti cinematografici di questo libro perchè credeva che i limiti di un film non potessero contenerlo, e che non potesse essere realizzato in nessun altra lingua che non fosse lo spagnolo senza tradirne lo spirito. Ma in quest'epoca d'oro delle serie, grazie al talento degli autori e dei registi, alla qualità cinematografica dei contenuti e al fatto che in tutto il mondo siano accettati programmi di lingue diverse, è il momento giusto per realizzare questo adattamento e portare il romanzo agli spettatori di tutto il mondo grazie a Netflix. Non vediamo l'ora di vedere il prodotto finito".

Naturalmente in casa Netflix c'è grande entusiasmo per un progetto che suscita l'attenzione di tutto il mondo e che ha già una buona base di fan disposti a guardarlo ancor prima che venga realizzato "siamo onorati di esser degni di così tanta fiducia" ha detto Francisco Ramos vice presidente della produzione originale in spagnolo di Netflix, che ha poi sottolineato l'importanza delle produzioni in spagnolo per la piattaforma.

Fonte: deadline

  • shares
  • Mail