Nsl, nasce il canale tv visual radio

È in onda dall'11 febbraio scorso su digitale terrestre, Sky e radio Fm

Crossmedialità, intrattenimento, informazione indipendente, serie tv in esclusiva, insieme a una innovativa offerta di visual radio dedicata a grandi temi quali la difesa dell'ambiente e del mondo animale, i diritti umani, la
valorizzazione delle arti, culture, scienza e nuove tecnologie. È quanto promette Nsl, la nuova proposta omnichannel presentata oggi a Roma, in onda dall'11 febbraio scorso su digitale terrestre, Sky e radio Fm.

Christian Lelli, direttore generale e artistico, fondatore di Nsl insieme a Giuseppe Soda, direttore finanziario, ha spiegato:

Nel panorama attuale dei media, crediamo che Nsl si differenzi per una proposta originale e virtuosa di infotainment di altissima qualità, interviste esclusive, serie tv e visual radio nonché rivoluzionaria, perché mette in primo piano la difesa umana, animale, ambientale, promuovendo la conoscenza di realtà e attualità non sempre adeguatamente seguite dall'informazione cosiddetta 'mainstream'.

Il palinsesto, fa sapere Nsl, è articolato su ventiquattro ore di programmazione con un'offerta studiata per sfruttare al massimo le differenti fasce orarie, costituita da blocchi temporalmente definiti e ripetuti con diverse modalità di packaging nel corso della giornata. Tra i conduttori Valentina Correani (The Voice), Daniela Martani (Grande Fratello), Diletta Parlangeli (Kudos), Eloisa Dal Piai (Radio Deejay)

La maggior parte delle serie tv avrà una durata di 30, 60 o 75 minuti intervallate da format visual radio della durata di 120 minuti. Nsl è in onda contemporaneamente su tutti i device: canale 74 del Lazio e 194 in Lombardia, canale 816 della piattaforma Sky, canale 57 di Tivùsat. Sulla frequenza radiofonica FM 90.0 a Roma e nel Lazio, ma con la previsione di arrivare molto presto in Lombardia; Nel corso del 2019, Nsl valuterà il passaggio al Dtt nazionale con un unico Lcn oltre all'inserimento nel bouquet Sky.

  • shares
  • Mail