È successo in TV – 21 febbraio 1995: Sailor Moon approda in Italia (VIDEO)

Oggi nel passato: 24 anni fa la prima puntata della serie animata cult

Nel nostro appuntamento giornaliero con la storia della tv (oggi) è il turno di un fenomeno pop-cult che ha tenuto incollati agli schermi e fatto sognare trasversalmente milioni di bambini . Chi di voi ricorda questa citazione...

Sono la paladina della legge, una combattente che veste alla marinara. Sono Sailor Moon e sono venuta fin qui per punirti in nome della luna!

E' con questa frase di presentazione che il mondo ha conosciuto la grazia, la bellezza, la simpatia e il coraggio di Sailor Moon. Nata dalla matita di Naoko Takeuchi all'inizio degli anni '90, diventa ben presto un successo su scala planetaria conquistando diverse generazioni di fan e diventando la massima espressione della cultura pop giapponese nel mondo.

La serie animata trasmessa in Giappone dal 1992 al 1997, decretò il successo planetario della bella guerriera di amore e giustizia. In Italia l'anime ha avuto il suo esordio il pomeriggio del 21 febbraio 1995 su Canale 5 all'interno di Bim Bum Bam, successivamente spostato su Rete 4 durante il programma Game Boat che lo portò al suo epilogo.

Ma andiamo per gradi, innanzitutto è bene dire che l'anime è composto da cinque stagioni: nel primo ciclo di episodi facciamo la conoscenza di Bunny e delle Guerriere Sailor, impegnate a difendere il mondo dal perfido Dark Kingdom. Compito delle guerriere è anche di ritrovare la Principessa della Luna e il Cristallo d'argento illusorio.

Si scoprirà che la Principessa è niente di meno che la stessa Sailor Moon. L'ultima puntata vede le guerriere sacrificarsi per salvare la Terra; grazie all'ultimo desiderio della Principessa, torneranno sulla terra di nuovo in vita ma prive dei ricordi.

Sailor Moon R - la seconda stagione inizia con l'arrivo di Ali e An, due extraterrestri giunti sulla Terra per rubare l'energia degli esseri umani. Il breve prologo servì a giustificare il ritorno delle Sailor e il recupero della memoria. Ma il fulcro della seconda stagione riguarda l'arrivo di Chibiusa e la lotta contro Black Moon, e la scoperta che Bunny alias Serenity diventerà Regina della Crystal Tokio del futuro.

Sailor Moon S - Da un'altra dimensione arrivano i Death Busters alla ricerca dei talismani presenti in 3 cuori puri. Il ritrovamento degli artefatti farà comparire la potente Coppa Lunare. La terza stagione sarà caratterizzata dall'arrivo delle guerriere sailor del sistema solare esterno: Sailor Uranus, Sailor Neptuno, Sailor Pluto e Sailor Saturn.

Sailor Moon Super S - In città arriva il pericoloso Dead Moon Circus agli ordini della perfida Regina Nehellenia. Scopo di questi nuovi nemici è trovare il Golden Crystal il cui detentore Pegasus si è nascosto nello specchio dei sogni di Chibiusa.

Sailor Moon Stars - Dopo un incipit caratterizzato dal ritorno di Nehellenia, le guerriere sailor, dovranno affrontare la minaccia della perfida Galaxia il cui scopo è rubare i semi di stella puri per conquistare la galassia. Si Scoprirà che Galaxia è in realtà una ex guerriera sailor contaminata dalla malvagia entità conosciuta come Chaos. In questa stagione si affiancheranno alle ragazze anche le nuove Sailor Star Light: provenienti da un altro pianeta, si tratta di ragazzi che assumono sembianze femminili.

Negli anni successivi furono reinventate nuove edizioni celebrative. Il successo di Sailor Moon fu talmente grande da riproporre in replica le cinque serie in diversi periodi al mattino e al pomeriggio su Italia 1, restando allo stesso modo uno degli anime più appassionanti nella storia della tv per ragazzi di Mediaset. Il fenomeno si estese anche a livello commerciale con la creazione di una catena di gadgets e accessori per la scuola, una cassa da risonanza che, ricordiamo, è nata da un cartone animato trasmesso in tv.

  • shares
  • Mail