Silvia Sardone contro Piazzapulita: "Schifoso l'utilizzo dei bambini"

Silvia Sardone torna a commentare lo scontro a Piazzapulita con Corrado Formigli: "Secondo me è schifoso come loro hanno utilizzato i bambini. Chi parlava occupava un immobile abusivamente"

Silvia Sardone torna all’attacco di Piazzapulita. “Una trasmissione assolutamente bilanciata nei tempi di intervento”, dice la consigliera regionale della Lombardia a La Zanzara dopo lo scontro con Corrado Formigli avvenuto in diretta giovedì sera nel talk di La7.

La Sardone – assieme al marito Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni – era stata invitata per discutere proprio della decisione del comune milanese di assegnare le case popolari solo a quegli stranieri che dimostrino di non essere proprietari di immobili nel loro Paese d’origine.

Un confronto che però si è subito animato, nel corso del quale sono intervenuti anche alcuni immigrati interessati dal provvedimento del primo cittadino, compresi i loro figli.

Quella che parlava era all'interno di un immobile occupato abusivamente”, puntualizza la Sardone. “Si legittima un reato come quello, occupare è un reato. Formigli ha parlato di schifo? Secondo me è schifoso come loro hanno utilizzato i bambini, però va bene...”.

  • shares
  • Mail