Sanremo 2019, conferenza stampa 9 febbraio, tutte le dichiarazioni

Festival di Sanremo 2019, la conferenza stampa di sabato 9 febbraio in diretta su TvBlog

  • 12.49

    Sanremo 2019, sta per iniziare la conferenza stampa prima della finale di questa sera.

  • 12.51

    "13.45 si chiude" la premessa di inizio della conferenza. L'Assessore prende la parola: "Siamo veramente felici, la città è piena, i fiori vengono citati durante le serate... dal punto di vista turistico sta andando tutto molto bene"

  • 12.54

    Video "Porte aperte" con plauso per il successo ottenuto. Presidente Rai loda il Santa Tecla. Ringrazio Staffelli nel volermi conferire un secondo tapiro non diretto proprio a me ma abbiamo ordinato un'analisi chimica del testo della canzone incriminata, se ravviseremo la presenza di sostanze incriminate li informeremo per primi...". Parla dello share 'in linea con la terza serata', trend di ascolto in crescita.

  • 12.57

    "Media delle 4 puntate, una delle medie più altre degli ultimi 14 anni. Il rinnovamento e ringiovanimento, non fortissimo, progressivo del pubblico" è la missione della De Santis nei prossimi tempi. Poi plauso a Baglioni per la scelta artistica e musica di Baglioni.

  • 13.00

    Il direttore continua: "Un festival che attraverso la poesia e la narrazione che racconta questo Paese, le ansie, sofferenze e desideri, tra momenti più alti e più bassi. Un grande affresco che Claudio ha saputo tracciare". Tra i 15 e 24 anni il 50% dello share.

  • 13.02

    Picco d'ascolto, 13 milioni, 32mila dopo esibizione Ligabue e Baglioni. Picco di share sul finale nel momento della proclamazione di Motta e Nada.

  • 13.05

    Ordine d'uscita: Daniele Silvestri, Anna Tatangelo, Ghemon, Negrita, Ultimo, Nek, Loredana Bertè, Francesco Renga, Mahmood, Ex-Otago, Il Volo, Paola Turci, The Zen Cirucs, Patty Pravo e Briga, Arisa, Irama, Achille Lauro, Nino d'Angelo e Livio Cori, Federica Carta e Shade, Simone Cristicchi, Enrico Nigiotti, Boomdabash, Einar, Motta

  • 13.06

    Premio miglior testo, Premio Sergio Endrigo, Premio della critica, Sala stampa. Ospite Eros Ramazzotti con Luis Fonsi ed Elisa. Scambio di fiori per Teresa De Santis, ancora.

  • 13.08

    Parola a Baglioni che sottolinea come i cantanti in gara dicano di sentirsi rilassati durante questa competizione: "Si sente che il contributo di tutti (anche ospiti di ieri) è quello di sceneggiare al meglio il contenuto della nostra espressione di oggi, degli scrittori e cantanti di canzoni..."

  • 13.09

    "Sul raggiungimento del pubblico giovane, lo stiamo sottolineando un po' tutti. In questo caso mi sembra ci siamo dei televiventi... Pensare che ancora all'1 e mezza di notte ci siano 2 milioni di persone, ci fa preoccupare per i destini del paese per studiare e lavorare il giorno dopo (ride) ma che c'è grande attenzione intorno al Festival e DopoFestival". Plauso ai conduttori da parte di Baglioni.

  • 13.11

    "La persona giovane di oggi si trova in una dimensione di non riuscire a entrare da nessuna parte, nei luoghi del pensiero e del lavoro, riempiti dall'esperienza dei loro predecessori e delle persone più grandi d'età di loro..."

  • 13.15

    Virginia: "E' strano perché nonostante le ansie che possa dare Sanremo, le tensioni, la paura... cose andate e non andate, ieri sera inizia quasi a mancarti. Ho già una sensazione di vuoto cosmico..." Quest'anno si è divertita a fare la conduttrice (e non l'imitatrice), sottolinea.

  • 13.18

    Bisio parla dell'ospitata di Ligabue e della sua voglia di mettersi in gioco. "Ho scoperto solo ieri che il pezzo di Anastasio, l'ha scritto dopo aver letto il mio monologo. Questa è una costruzione eccezionale. Quello, per me, è un monologo politico, nelle parole mie e quelle del figlio. Le generazioni giovani sono il futuro dell'Italia. Devono vincere i giovani".

  • 13.20

    L'Avvenire chiede se Bisio andrà a messa il giorno dopo. Ok, è una battuta... credo. Baglioni: "L'anno scorso non ricordo che Guccini abbia presentato una canzone sui migranti, dovremmo chiedere a Gucchini, lo chiameremo presto... Io so che c'è stato un brano presentato da Iacchetti ma non mi risulta a firma di Guccini. E' stato detto che, oltre alla valenza delle canzoni, valeva anche che, a parità di votazione, valesse portare al Festival un interprete vero della musica e non un infiltrato -nel senso buono- che ritengano Sanremo come un divagare, che non fanno questa professione. E' la prima volta che il brano fosse di Francesco Guccini, lo giuro".

  • 13.22

    Bilancio della Raffaele: "Ho cercato di dirlo anche in un'altra occasione. Se si partecipa in conduzione e non come performer/ospite bisogna torvare un equilibrio tra il proprio mestiere e il Festival. Mi sono divertita alla conduzione, rispettando la gara e il concorso, il ritmo della serata. C'è proprio un rituale di inquadratura... Ho toccato vari temi, dalla lirica alla voce interrotta.."

  • 13.27

    "I risultati li daremo intorno all'1, 1,10.." Queste le previsioni sull'assegnazione dei premi. Ci sarà anche quello della migliore composizione musicale (da parte dell'orchestra).

  • 13.30

    Baglioni: "Io continua a pensare che ci sia tanto valore, tanta voglia di fare e che i genitori, i grandi dovrebbero ascoltare".S i torna a parlare di confronto tra generazioni.

  • 13.34

    Pezzo di Bisio già sentito più volte? "E' stato riadattato, questo è un tema politico, importante... Guardalo insieme al pezzo di Anastasio. Quello che mancava a Serra, senza offenderlo eh, è il figlio".

  • 13.35

    Virginia: "Il bilancio lo farei alla fine, sono scaramantica, ancora una serata piena... Le prove con l'orchestra, sono fantastici... I momenti caldi, per come vivo io le esperienze lavorative, sono i momenti umani. I karaoke nei backstage. C'è un vivere Sanremo anche da fan, da spettatori... Indimenticabile la Vanoni e Baglioni che fa Costanzo e balla il Tiki Tiki ha un valore aggiunto (ride). "I momenti brutti non sono stati tantissimi, sono quelli in cui devi alzare le antenne, drizzare il tiro. Le cose brutte sono altre, questo è un mestiere bello. Magari nella prima puntata mi sono trovata più rigida nella conduzione, vivo di pancia".

  • 13.38

    Baglioni propone encomio per Virginia e Claudio: "Conducono due persone che fanno anche esibizioni artistiche. Di solito c'è un presentatore, conduttore e poi artisti e ospiti. Noi continuiamo a vivere una dicotomia affascinante tra essere sacerdoti della manifestazione e dopo 6 secondi fare un monologo o il numero del grammofono. E' stato eseguito da Virginia e 55 musicisti diretti"

  • 13.40

    Bisio: "Invidia del comico per la sua libertà" parlando di Pio e Amedeo Lui si è limitato nel linguaggio: nessuna parolaccia tranne licenza nel monologo di ieri.

  • 13.44

    "Quanta voglia hai di rifare il prossimo Festival?" Baglioni: "Mi dovresti fare una domanda su altre voglie (ride) ... più che altro sto pensando a 2 o tre anni di seguito (sorride) Se riuscissi a dormire un mese di seguito, potrei cominciare a pensarci. Finiamo oggi..." Ok, nessuna risposta.

  • 13.46

    "Come è stata scelta la Giuria d'Onore?" domanda. Baglioni: "Un elemento del Festival che io ho eredito, è una servitù, consuetudine del Festival. E' difficile trovare una giuria d'onore. Bisogna vedere chi ci vuole venire... persone che siano fuori dall'ambito discografico, nessun critico e qualcuno che abbia una sufficiente preparazione, tendenza e attitudine e cultura musicale". Quest'anno ha il 20% (meno rispetto all'anno scorso). "Una consuetudine del Festival che potrebbe anche essere cambiata nei prossimi anni".

  • 13.50

    "Anastasio non è arrivato proponendo un suo brano, non era in promozione. è stato ospite di Claudio Bisio e rientra nel suo numero"Protesta dai 24 cantanti di Sanremo Giovani: "Avevo espresso speranza e voglia di poterli ospitare sul palco. La cosa complessa è stata la simultaneità dei loro impegni... credo sia una sola questione logistica, mi dispiace per quelli arrivati in maniera spontanea. L'intenzione c'era"

  • 13.52

    Domanda di TvBlog. Giovani e Rai. "Non mi sembrava tanto qualcosa di ventilato, ma ci saranno sul palco... La Rai chiede scusa? Alcuni a proprie spese sono arrivate qua... Simona Ventura ci sarà?" Risposta: "Simona Ventura non sarà nel Festival". "Abbiamo usato un criterio con 24 persone, con un minutaggio che conoscete, abbiamo preferito concentrarci sui 6 giovani che faranno il giro del mondo, un impegno che la Rai ha preso con il Ministero degli Affari Esteri".

  • 13.55

    Baglioni: "Farei 20 brani al massimo" Baglioni risponde così alla domanda sulle 24 canzoni in gara.

  • 13.55

    La conferenza stampa termina qua.

Sanremo 2019 è pronto per la finale in onda questa sera, sabato 9 febbraio, dalle 20.35, su Rai 1. Ma prima dell'ultimo atto di questa 69esima edizione, c'è da commentare lo svolgersi della quarta serata, trasmessa ieri sera e dedicata ai duetti con ospiti italiani e internazionali. A vincere sono stati Motta e Nada nella loro interpretazione di Dov'è l'Italia, con una reazione inaspettata da parte del pubblico in sala che ha fischiato la decisione della giuria d'onore.

Appuntamento a più tardi, dalle 12.30, per la consueta conferenza stampa che noi di TvBlog seguiremo in diretta. A dopo!

  • shares
  • Mail