Enzo Iacchetti contro Sanremo 2019: "Se il canone Rai si paga nella bolletta della luce, da domani solo candele"

Il conduttore commenta su Instagram la sessantanovesima edizione del Festival e non risparmia critiche alla collega Michelle Hunziker

Sanremo divide: come ogni grande evento che si rispetti c'è chi lo ama, chi lo odia, chi non lo vede per partito preso e chi ne rivendica i fasti passati. A quest'ultimo e folto gruppo sembra appartenere anche Enzo Iacchetti, mattatore col compagno Ezio Greggio al bancone di Striscia la Notizia, che si divide tra piccolo schermo, teatro e il proprio profilo Instagram, su cui sta commentando la sessantanovesima edizione della manifestazione canora.

L'artista lombardo ha caricato tra ieri e oggi due video che immortalano alcuni secondi di due sketch molto chiacchierati e criticati sui social: l'omaggio al Quartetto Cetra dei conduttori del Festival con Claudio Santamaria e il numero di Claudio Bisio insieme a Michelle Hunziker. Lapidario il commento per il primo, un desiderio che poi si è avverato qualche ora più tardi: Pippo torna. E Pippo è tornato, per la gioia di Iacchetti e di tutti i nostalgici.


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

Pippo Baudo TORNAAAAA


Un post condiviso da Enzino iacchetti (@enzinoiacchetti) in data:


Il commento al secondo video si fa più complesso: l'attore non si esime dal criticare infatti la collega Michelle Hunziker, colei che lo sostituisce proprio alla guida di Striscia La Notizia, che si è esibita con il conduttore Claudio Bisio in uno sketch sulle note de La lega dell'amore di Elio e le Storie Tese. Una scenetta che ha fatto prendere una decisione drastica a Iacchetti: per sottrarsi al finanziamento col canone in bolletta, si torni al Medioevo, con le candele al posto dell'energia elettrica in casa.


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

SE IL CANONE RAI SI PAGA NELLA BOLLETTA DELLA LUCE... DA DOMANI ACCENDO SOLO CANDELE !!!!


Un post condiviso da Enzino iacchetti (@enzinoiacchetti) in data:


  • shares
  • Mail