Sanremo 2019, conferenza d'apertura del 4 febbraio: tutte le dichiarazioni

Sanremo 2019, la conferenza stampa del 4 febbraio con Claudio Baglioni.

La conferenza stampa di Lunedì 4 febbraio su TvBlog

  • 12:30

    La conferenza stampa sta per avere inizio, seguitela su TvBlog!

  • 12:39

    Sono arrivati Virginia Raffaele, Claudio Baglioni e Claudio Bisio. Foto di rito

  • 12:41

    "Massimo alle 13:50 chiudiamo" si dice, la conferenza può ufficialmente cominciare.

  • 12:44

    Claudia Mazzola (direttore ufficio stampa Rai) dà il benvenuto. Prende parola il sindaco di Sanremo

  • 12:47

    "E' già Festival dei record, alberghi sold-out. Festival che si preannuncia interessante. Voglio fare un ringraziamento alle forze dell'ordine per l'organizzazione e la sicurezza e all'orchestra sinfonica del Festival per l'impegno"

  • 12:48

    Parla Teresa de Santis, saluta confidenzialmente alcuni giornalisti: "Ora ho l'onore di guidare Rai 1 ed ora lavoro all'evento più grande. Si è parlato di screzi tra me e Baglioni, smentisco non ce ne sono stati. Tra noi c'è amicizia"

  • 12:52

    "Quando parliamo di ospiti internazionali dobbiamo parlare anche dei nostri artisti sono a livello internazionale. Si è parlato di festival autarchico e sovranista, non è così. Sicuramente questo è un festival che ha un'identità, siamo sicuri che il Festival attraverso i suoi testi rilanci un messaggio di italianità"

  • 12:54

    Caso confiltto d'interessi, de Santis: "Per la mia esperienza, la produzione culturale italiana vive di continuità. Come nel Live Aid è molto frequente che ci siano filiere ad occuparsi degli artisti da far partecipare. Per Baglioni sta alla sua coscienza portare avanti il risultato e la certezza di un prodotto, non credo voglia smentirsi. Un'artista che ha 50 anni non credo voglia buttare alle ortiche questa esperienza per finire in chissà quali oscure macchinazioni"

  • 12:56

    Claudio Fasulo: "Questo è il più grande show prodotto da un'azienda televisiva in europa, ospiterà nel suo palco 263 artisti fra cantanti, ospiti e performers. E' il motore della nostra azienda e dell'industria musicale italiana"

  • 12:59

    Fasulo: "Il primafestival questa sera sarà protagonista di una 'prima' cattureremo l'energia dell'Ariston"

  • 13:02

    "La Giuria d'Onore quest'anno avrà una composizione a cui teniamo molto" Presidente Mauro Pagani, Componenti: Ozpetek, Raznovic, Pandolfi, Elena sofia ricci, Beppe Severgnini, Serena Dandini e Joe Bastianich

  • 13:03

    E' il turno di Baglioni che prima di prendere parola regala un mazzo di rose rosse a Teresa de Santis: "Per la seconda volta ho accantonato i miei progetti per il festival, mi misuro con la cosa più difficile della mia vita"

  • 13:08

    "All'interno della gara è stata tolta l'eliminazione, questo rito cruento sembrava indispensabile poi sembra che non se ne sia accorto nessuno. La mia missione è quella di avvicinare coloro che criticano Sanremo ad un occasione importante per loro"

  • 13:10

    "Questo festival sarà molto simile a quello che è stato l'anno scorso. L'internazionalità sta nel fatto che molti dei nostri artisti sono internazionali"

  • 13:11

    Nella rosa degli ospiti si aggiunge Riccardo Cocciante per la terza serata.

  • 13:12

    Baglioni "Vorrei che fosse il festival dell'armonia, nonostante questi giorni siano stati movimentati"

  • 13:14

    Dal punto di vista scenografico Baglioni parla di una grande onda, Duccio Forzano avrà una grande dotazione di riprese: 12 telecamere, 8 speciali, illuminotecnica innovativo (un sistema di illuminazione che viene usato all'eurovision), Spider cam all'interno dell'ariston.

  • 13:16

    Baglioni: "Il percorso più difficile è terminato, la mia proposta è quella di portare canzoni contemporanee nei suoi diversi generi. Ho cercato di portare avanti il mio lavoro sapendo di farmi 24 amici e 360 persone che mi odieranno" cita tra le righe l'esclusione di Caramelle cantata dai Dear Jack e Pierdavide Carone.

  • 13:20

    "Il dato spettacolare sarà arricchito da Claudio Bisio e Virginia Raffaele" alla quale passa la parola, inizia la co-conduttrice.

  • 13:22

    "Spero di essere all'altezza e divertirmi" interviene nuovamente Baglioni, tra i due inizia un'amabile conversazione.

  • 13:26

    Bisio: "Sono contenissimo di essere quì, Baglioni mi ha chiamato in tempi sospetti. Non vedo l'ora di iniziare, non mi snaturerò ma prometto garbo e di essere me stesso"

  • 13:29

    Rettifica in merito all'ospitata di Riccardo Cocciante, sarà presente alla seconda serata (e non terza)

  • 13:30

    Luca Josi (TIM): "Saremo accompagnati durante queste serate da Mina che interpreterà Kiss the sky di Jason Derulo nella versione italiana"

  • 13:32

    Bisio risponde alla domanda di un giornalista con aria innervosita per la domanda "Parlerete di politica?". Risposta: "Ufficialmente non parlerò di migranti, nè del Venezuela"

  • 13:36

    Baglioni annuncia che non duetterà sue canzoni con altri ospiti poiché il momento è stato già messo in scena l'anno scorso: "Apriremo 3 serate con mie canzoni, potrei cantare canzoni di altri"

  • 13:40

    Il direttore artistico risponde ad una domanda su eventuali interventi di associazioni: "Ho ricevuto una cinquantina di appelli da fare sul palco, ma a costo di essere antipatico non si possono ospitare tutti"

  • 13:42

    Baglioni nella prima sera canterà "Il mare calmo della sera" con Andrea Bocelli. Nella prima serata anche Giorgia con cui canterà 2 brani, Claudio Santamaria e Pierfrancesco Favino.

  • 13:45

    Baglioni conferma che canterà Almeno tu nell'universo con Serena Rossi per omaggiare Mia Martini.

  • 13:47

    Virginia Raffaele afferma che metterà la sua faccia, meno maschere e più se stessa. Con Pierfrancesco Favino è in programma uno sketch.

  • 13:49

    Tra le righe Bisio lascia intendere un possibile omaggio a Genova ed un pensiero alle vittime del tragico crollo del ponte Morandi.

  • 13:54

    Dal PalaFiori una domanda al Sindaco su eventuali progetti per un nuovo spazio ospitante per il Festival. Risposta: "La prossima amministrazione dovrà assolutamente pensare al progetto"

  • 13:58

    Teresa de Santis: "Raccolta pubblicitaria RAI tra i 28 e i 30 milioni"

  • 14:01

    Ultima domanda di Giuseppe Candela, si torna sulla spinosa questione contratti/conflitto d'interessi: la famosa clausola di trasparenza c'è o non c'è?

  • 14:08

    Teresa de Santis ribadisce quanto detto ad inizio conferenza: "Per le scelte artistiche prendo tutte le responsabilità". Claudio Fasulo sottolinea che una clausola di trasparenza c'è e in più invita Lorenzo Suraci (patron di RTL 102.5) ad un confronto dopo la notizia secondo cui potrebbe fare causa alla RAI.

  • 14:10

    La conferenza è terminata (e le prove sono cominciate)


Sanremo 2019, conferenza d'apertura del 4 febbraio


Il 69esimo Festival di Sanremo entra nel vivo. Questa mattina, alle ore 12.30, direttamente dalla sala stampa del teatro Ariston Claudio Baglioni e l'organizzazione del Festival snoccioleranno tutte le notizie finora mancanti sulla kermesse musicale in partenza il 5 febbraio su Rai 1. Saranno presenti all'incontro, oltre al "dirottatore artistico", anche la direttrice di Rai 1 Teresa De Santis, il capoprogetto Claudio Fasulo, i conduttori Claudio Bisio e Virginia Raffaele, il sindaco Alberto Biancheri.

Appuntamento alle ore 12.30 su Tvblog per la diretta.

  • shares
  • Mail