Three Rivers, Trauma ed Eastwick: le nuove serie tv già a rischio cancellazione (mentre The Vampire Diaries e Melrose Place avranno altri episodi)

Non è troppo presto per parlare dei primi flop della stagione televisiva americana: dopo l’insuccesso di “The Beautiful Life”, iniziano a delinearsi oscuri destini anche per altre serie televisive che hanno debuttato da un solo mese. Non c’è nulla di confermato, ma basta dare un’occhiata agli ascolti ed ai rumors che girano in rete per


Non è troppo presto per parlare dei primi flop della stagione televisiva americana: dopo l’insuccesso di “The Beautiful Life”, iniziano a delinearsi oscuri destini anche per altre serie televisive che hanno debuttato da un solo mese.

Non c’è nulla di confermato, ma basta dare un’occhiata agli ascolti ed ai rumors che girano in rete per farsi un’idea di quali telefilm siano sempre più a rischio cancellazione. Tra questi, troviamo “Three Rivers”, “Trauma” ed “Eastwick”.

Partiamo da quest’ultimo: in onda sulla Abc, lo show remake del film del 1989 non naviga decisamente in buone acque. Dagli otto milioni e mezzo della premiere, i telespettatori sono scesi a cinque milioni la scorsa settimana. L’aria di chiusura si fa sentire al punto che online è già nata una petizione per salvare la serie, i cui sviluppi si possono seguire anche su Twitter.

Passiamo alla Nbc, che decisamente di recente non ha molta fortuna: dei due nuovi medical drama proposti, mentre “Mercy” è stabile sui sette milioni, “Trauma” non supera i sei di media, complice la collocazione del lunedì sera, che porta l’adrenalinica serie a scontrarsi con “Dr. House 6” e le sit-com della Cbs. Un vero peccato per questa nuova serie che, seppur non abbia alle spalle una linea narrativa forte e d’impatto come molti altri drama, incuriosisce comunque per le situazioni raccontate ogni settimana. E’ molto probabile, quindi, che di “Trauma” vedremo solo una stagione, dati anche gli alti costi di produzione della serie.

Non va bene neanche un altro nuovo medical, “Three Rivers”: nonostante gli ascolti siano sempre oltre i sette milioni di telespettatori (la premiere è arrivata a nove), a preoccupare sono i rating nella fascia 18-49 anni, ancora molto bassi. Anche qui entrano in gioco i costi di produzione, e sembra che la Cbs non sia soddisfatta dei risultati.

Ci sono anche altre due nuove serie che rischiano grosso: “Hank” e “The Forgotten”, entrambe della Abc e che sono al centro di alcune chiacchiere dei giorni scorsi dovute ad un calo di telespettatori che dovrà però essere seguito nelle prossime settimane. Tra le serie che già conosciamo, invece, sono “Ugly Betty 4” ed “Heroes 4” a rischiare di più: la prima, partita venerdì, è arrivata a 5 milioni di telespettatori mentre la seconda, in onda da alcune settimane, ha una media di cinque milioni e mezzo circa di telespettatori.

Buone notizie, invece, per “The vampire diaries”: la serie, anche se la notizia suona un po’ scontata, ha ottenuto la stagione completa, e molto probabilmente tornerà con una nuova stagione il prossimo autunno. A sorpresa, infine, l’annuncio che “Melrose Place” avrà cinque nuovi episodi da aggiungere ai 9 già realizzati: non un ordine per una stagione completa, ma The Cw potrebbe chiedere altre nuove puntate se gli ascolti dovessero alzarsi con l’arrivo di Heather Locklear.

Ultime notizie su The Vampire Diaries

The Vampire Diaries è un teen supernatural drama creato da Kevin Williamson e Julie Plec, basato sull'omonima serie di romanzi scritti da L.

Tutto su The Vampire Diaries →