Juventus-Milan, Supercoppa italiana in diretta su Rai1 alle 18.30

Ecco la programmazione televisiva della sfida tra Juve e Milan. Si gioca in Arabia Saudita

Dopo le polemiche degli scorsi giorni, è finalmente giunto il momento del campo. Oggi, con calcio di inizio alle ore 18.30, si gioca Juventus-Milan, partita valida per la Supercoppa italiana. La partita sarà trasmessa in diretta da Gedda, in Arabia Saudita, su Rai1. Telecronaca curata da Gianni Cerqueti e Antonio Di Gennaro, con gli interventi da bordocampo di Stefano Mattei e di Luca De Capitani. Coordinamento giornalistico di Pino Cerboni.

Prima dell’inizio del match andrà in onda, sempre su Rai1, uno Speciale Tg1 di mezz’ora, a partire dalle 17.45. Condotto da Alberto Matano, avrà ospiti in studio Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, e Vittorio Di Trapani, Segretario dell’Usigrai. Nel corso dello speciale sono previsti collegamenti con Lucia Goracci, corrispondente Rai da Istanbul, e Donatella Scarnati, inviata di Raisport a Gedda.

Sul canale Rai Sport + prepartita e postpartita curato dallo studio di Saxa Rubra con Franco Lauro e Alberto Rimedio.

Grazie alla trasmissione attraverso 28 broadcaster saranno ben 170 i paesi raggiunti dal segnale della partita, con un potenziale pubblico di 296 milioni di spettatori. La gara sarà diffusa in live streaming anche sul canale You Tube della Lega Serie A nei circa 30 paesi che non hanno acquistato i diritti della partita. La partita sarà ripresa da 21 telecamere, alle quali aggiungere le 8 di integrazione di Rai e le 12 di Ksa. Tra queste anche una skycam e un drone che servirà per mostrare lo stadio e la sua spettacolarità dall’alto per far apprezzare ogni singolo particolare dell’evento.

Per la cronaca, questa è la terza volta che Juventus e Milan si affrontano per conquistare la Supercoppa: la prima, disputata al Giants Stadium di New York (USA) nel 2003, terminò con la vittoria dei bianconeri per 6-4 dopo i calci di rigore. Nel 2016, al Jassim Bin Hamad Stadium di Doha (Qatar), furono invece i rossoneri ad alzare la coppa, battendo la Signora per 4-5, anche in questo caso ai calci di rigore. Entrambe le squadre detengono 7 Supercoppe Italiane in bacheca.