MTV Cribs era fake: le ville e le auto di lusso dei VIP erano affittate

MTV Cribs, la nota serie andata in onda su MTV a metà anni 2000, presentava perlopiù contenuti fasulli: gran parte delle ville e delle macchine di lusso dei VIP erano infatti affittate.

Se anche voi come il sottoscritto fate parte di quella generazione che seguiva MTV quando ancora sulla rete c'era musica (sembra una frase da vecchio trombone, lo so, ma tant'è) vi ricorderete di certo di MTV Cribs, uno dei tanti show "ignoranti" che ci mostravano le vite smeralde di alcuni fra le star più in vista del musicbitz statunitense.


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

OK... let’s go way back with @50cent today. His house has 6 kitchens!!! Like, what? If you could.. what meal would you make with 50?


Un post condiviso da Cribs (@mtv_cribs) in data:


Nello specifico, la serie di MTV Cribs ci accompagnava all'interno delle gigantesche e lussuose ville dei protagonisti di ogni singola puntata, spesso e volentieri rapper tamarri tutti macchinoni e catenazze. Lo stereotipo era così servito: case di lusso, piscine, party sfrenati, Ferrari e Lamborghini come se piovessero, mobili di lusso e stanze da letto regali. Ebbene, sappiate che era tutto (o quasi) finto.

Questo articolo pubblicato da Buzzfeed ha riportato alla luce un po' di altarini di cui già si era parlato in un video uscito su Youtube qualche mese fa. Andiamo con ordine.

Uno dei primi a svelare la verità che si celava dietro le immagini patinate di MTV Cribs è stato il rapper Redman, membro della storica crew dei Wu-Tang Clan. In questa intervista del 2015, l'artista ha infatti rivelato:

lo show voleva mostrare artisti che vivevano in case fighissime, anche io lo seguivo e ogni volta mi chiedevo se davvero tutti avessero delle case così belle e soprattutto pulite. Non era il mio caso. Quando mi hanno proposto di partecipare volevano che io affittassi una casa e li invitassi ad entrare aprendo una grande porta a due battenti. [...] alla fine abbiamo girato tutto a casa mia, che è molto più modesta. Casa mia in realtà è incasinata, non è sporca, ma solo incasinata. Niente scarafaggi!

Nel corso del tempo, molti altri artisti hanno svelato come si svolgeva realmente lo show. Jojo, la cantante di Leave (Get out) ha per esempio raccontato che nel periodo in cui si svolsero le riprese lei e la madre viaggiavano molto spesso e, paradossalmente, una casa nemmeno ce l'avevano. Il suo speciale al tempo fu interamente girato nella grande villa dello zio.

Anche Robbie Williams, che al tempo aveva bisogno di un po' di promozione per il mercato USA (dove non è mai esploso veramente) si era fatto prestare casa. Come rivelato dal Telegraph, a fargli questo enorme favore era stata l'attrice Jane Seymour.


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

@snoopdogg has always been the homie. #fbf


Un post condiviso da Cribs (@mtv_cribs) in data:


A quanto pare, persino la "riccanza" delle macchine di lusso sfoggiate nel corso di diverse puntate di MTV Cribs da parte di un nutrito gruppo di rapper si è risolta in una bolla di sapone. Ad essersi vantati di un parco auto di tutto rispetto, rivelatosi poi fasullo, sono stati fra gli altri 50 Cent, Bow Bow e Birdman. Tutti e tre gli artisti hanno infatti affittato i bolidi parcheggiati nei loro garage. Alcune delle auto riportavano infatti chiaro e tondo i nomi dei rispettivi servizi di noleggio auto, come la nota azienda Prestige.

Il capolavoro, tuttavia, l'ha fatto Ja Rule. Nell'episodio di MTV Cribs a lui dedicato e andato in onda nel 2001, il rapper di Always on time ci dava il benvenuto nella sua enorme villa con piscina a Miami, dove giustamente decise di organizzare un mega party invitando circa 600 persone. Peccato soltanto che nell'accordo per l'affitto della casa non fosse prevista la possibilità di organizzare feste e che, come ciliegina sulla torta, Ja Rule e i suoi ospiti finirono per arrecare danni piuttosto ingenti all'abitazione. Il risultato, ovviamente, fu una multa salatissima.

Secondo quanto riportato da Buzzfeed ci sarebbero molti altri esempi di case fittizie utilizzate per raccontare le vite lussuose dei VIP americani da MTV Cribs. Il format, nel frattempo, è stato rinnovato dalla catena televisiva statunitense: da metà 2018 una versione semplificata della trasmissione viene trasmessa in esclusiva in collaborazione con Snapchat.

 

 

  • shares
  • Mail