Grey’s Anatomy 15 avrà 25 episodi e si prepara a superare E.R.

Grey’s Anatomy il numero di episodi cresce e la serie supera così E.R. Intanto ecco cosa ci aspetta alla ripresa della quindicesima stagione

Grey’s Anatomy continua a macinare record ed è ormai pronta per superare E.R. come medical drama con più episodi. Infatti ER è ormai fermo a 331 episodi in 15 stagioni, mentre Grey’s Anatomy supererà questa soglia proprio in questa quindicesima stagione e tutto lascia pensare che il numero di episodi continuerà a crescere.

Tra un contratto della protagonista che copre anche la prossima sedicesima stagione e il fatto che la serie è ancora la più vista della ABC, una sedicesima stagione, magari conclusiva, sembra essere nell’aria. Intanto la serie tv di Shonda Rhimes, quella che le ha permesso di costruire l’impero Shondaland e di poter firmare un accordo milionario con Netflix, ottiene altri 3 episodi aggiuntivi: la stagione 15 di Grey’s Anatomy avrà così 25 episodi. Era dall’undicesima stagione che ABC non aumentava l’ordine a 25 episodi, negli ultimi anni la serie si era ferma a 24.

Secondo quanto trapela dagli Stati Uniti, l’episodio 331, quello che la farà diventare il medical drama con più episodi, non tratterà argomenti medici. L’episodio, che sarà diretto da Chandra Wilson l’interprete di Miranda Bailey, non dovrebbe contenere alcun caso medico ed è quindi possibile che non vedremo l’ospedale. In base agli indizi raccolti e a precedenti anticipazioni, potrebbe essere l’episodio dedicato ai genitori di Jo (Camilla Luddington) che non abbiamo mai visto prima.

L’aumento a 25 episodi sembra rispondere per lo più a necessità di palinsesto da parte di ABC. La serie riprenderà il 17 gennaio negli Stati Uniti con il nono episodio (in Italia il 25 febbraio) avendo così a disposizione altri 17 episodi da distribuire fino a maggio quando notoriamente si conclude la stagione televisiva americana. Inoltre in questo modo la serie non abbandona le sue “compagne di serata”: andando in onda alle 8 di sera, la serie traina l’intero blocco ABC permettendo anche di far crescere la media dell’intera serata.

Fino a marzo Grey’s Anatomy proverà a risollevare A Million Little Things una nuova serie ABC, spostata dopo i primi episodi autunnali nello spazio post-Grey’s Anatomy proprio per provare a conquistare altro pubblico. A marzo tornerà invece lo spinoff di Grey’s Anatomy, Station 19 con i restanti episodi, insieme alla seconda stagione di For the People, sempre prodotta da Shondaland. Con 25 episodi, Grey’s Anatomy può fare da “sorella maggiore” di tutte queste altre serie tv.

Grey’s Anatomy dove eravamo rimasti?

Attenzione potenziali spoiler 

Lo scorso novembre (dicembre per Fox Life) l’ottavo episodio di Grey’s Anatomy, ambientato nel corso di una tempesta, si era chiuso con un blackout dell’ospedale e diversi personaggi bloccati in ambienti ristretti, tra cui Meredith (Ellen Pompeo) in un’ascensore con Andrew De Luca (Giacomo Gianniotti). Sarà l’occasione per i due per conoscersi meglio, considerato che, come anticipato in precedenza dalla showrunner Krista Vernoff, la scelta di Meredith si è ormai ristretta a Andrew e Link (Chirs Carmack).

Nel video in apertura trovate le foto del nono episodio dal titolo Riparo dalla Tempesta (Shelter from the Storm) in onda il 17 gennaio su ABC e il 25 febbraio su Fox Life, mentre qui di seguito il trailer dello stesso episodio.

Ma mentre Meredith è alle prese con le scelte amorose, i fan di tutto il mondo della serie tv iniziano a preoccuparsi. Secondo alcune teorie che circolano in rete questa quindicesima stagione si concluderà con una tragedia: il finale lieto e sereno, come quello della scorsa stagione, non viene quasi mai ripetuto. Dobbiamo iniziare a preoccuparci per i protagonisti? chi sarà a rischio?

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →