Non è l'Arena, auto bruciata a Mezzojuso. La7 riacquista la macchina a Salvatore

Commozione a Non è l’Arena per la decisione di riacquistare un’auto nuova a Salvatore Battaglia, il giovane di Mezzojuso a cui il 29 dicembre è stata bruciata la macchina. Il ragazzo aveva espresso solidarietà alle sorelle Napoli

Lacrime e commozione a Non è l’Arena per la decisione di La7 di riacquistare un’auto nuova a Salvatore Battaglia, il giovane di Mezzojuso a cui il 29 dicembre è stata bruciata la macchina.

Un gesto riconducibile alla vicenda delle sorelle Napoli che la trasmissione di Massimo Giletti sta raccontando da mesi. Le tre donne, ribellatesi al pizzo, hanno subito minacce e ritorsioni dai loro estorsori senza ricevere particolare solidarietà dal loro paese.

“Questa è la chiave della tua nuova macchina”, ha detto a sorpresa Giletti avvicinandosi al ragazzo.

  • shares
  • Mail