• Tv

Retroscena Blogo: Superbrain, annullata conferenza stampa con Paola Perego, ecco perché

La decisione di Viale Mazzini è stata comunicata il giorno dopo la polemica di Lucio Presta sul neo direttore di Rai2 Carlo Freccero

Si sarebbe dovuta tenere martedì prossimo presso gli studi televisivi intitolati a Fabrizio Frizzi, in via Ettore Romagnoli, a Roma, la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione di Superbrain condotta da Paola Perego. Ed invece, pochi minuti fa, la Rai ha comunicato l’annullamento dell’incontro con i giornalisti.

Secondo quanto apprende Blogo, la decisione di Viale Mazzini sarebbe legata non soltanto (e non tanto) ai tempi stretti con i quali la produzione sarebbe alle prese, considerata la messa in onda della prima puntata (registrata, il programma targato Endemol Shine Italy non è in diretta) fissata per venerdì prossimo, 11 gennaio, a ridosso delle feste natalizie. Ma soprattutto alle recenti polemiche che hanno visto protagonista Carlo Freccero.

Le esternazioni del neo direttore di Rai2, nominato in quota Movimento 5 Stelle, hanno fatto discutere e sono state commentate da alcuni addetti ai lavori. Tra questi anche Lucio Presta, manager e marito di Paola Perego e negli ultimi tempi impegnatissimo a promuovere l’avventura televisiva su Nove di Matteo Renzi, di cui è agente. Oggetto del contendere la decisione di Freccero di ‘rubare’ a Rai1 The Good Doctor e di programmarne le repliche della prima stagione al venerdì sera, proprio ‘contro’ Superbrain.

Insomma, niente conferenza stampa per il lancio della nuova edizione del programma della Perego, anche per evitare di fomentare polemiche tra professionisti che lavorano per la Rai. Nei prossimi giorni, tuttavia, non è da escludere (anzi!) che la conduttrice rilasci interviste a siti e quotidiani…