Oggi a Verissimo, Skin degli Skunk Anansie e Noemi. E Alessia Marcuzzi svelerà le novità di Grande Fratello 10

Oggi pomeriggio a Verissimo, il talk show in onda alle 16:00 su Canale 5 condotto da Silvia Toffanin sarà ospite tra gli altri la cantante Skin, componente della band degli Skunk Anansie. La pantera nera della canzone, per la prima volta presente in un talk show italiano (è stata ospite di X Factor mercoledì scorso),

di share

Oggi pomeriggio a Verissimo, il talk show in onda alle 16:00 su Canale 5 condotto da Silvia Toffanin sarà ospite tra gli altri la cantante Skin, componente della band degli Skunk Anansie. La pantera nera della canzone, per la prima volta presente in un talk show italiano (è stata ospite di X Factor mercoledì scorso), si racconterà in un’intervista esclusiva. Ma non sarà l’unica ospite presente: oltre alla consueta presenza fissa di Alfonso Signorini, la Toffanin avrà nel suo salotto anche la cantante Noemi, Bill Goodson e Alessia Marcuzzi.

Tornano gli Skunk Anansie dopo quasi dieci anni dall’ultimo lavoro e presentano sulla rock-scena internazionale un nuovo album e un nuovo tour. La cantate leader indiscussa del gruppo in questi giorni è stata presente in Italia per lanciare il progetto e l’abbiamo vista sia come performer sia nell’inedita veste di giudice nella scorsa puntata di X Factor. Continuando nei ruoli inediti di questo periodo, Skin oggi verrà intervistata per la prima volta in un programma non musicale e racconterà molto di sè e della sua vita artistica a Verissimo, il talk show condotto da Silvia Toffanin. Dopo il salto, la trascrizione di tale intervista diffusa alle agenzie.

Oltre a Skin, tra gli ospiti ci sarà la cantante Noemi, forse la vincitrice morale della scorsa edizione di X Factor, che presenterà il suo nuovo album presentato in questi giorni. Inoltre vedremo la soubrette (ex gatta nera) Ainett Stephens. Oltre a loro, in rapida successione, le attrici Dalila di Lazzaro e Giuliana De Sio, il coreografo Bill Goodson che darà vita ad un omaggio a Michael Jackson con cui ha lavorato e la showgirl olandese Ellen Hidding. Inoltre ci sarà Alessia Marcuzzi (presente anche domani a Domenica Cinque insieme a Nina Moric, Alexia, Luca Argentero e Moran Atias) che racconterà le novità del Grande Fratello 10.

Dopo il salto, l’intervista a Skin degli Skunk Anansie. L’appuntamento invece con Verissimo è fissato alle 16:00 oggi dopo il consueto speciale in diretta di Amici che seguiremo in liveblogging.


Skin

“Devo dire che mi diverto veramente. E’ il primo talk show che faccio in Italia. E’ la prima volta che mi siedo su di un divano e chiacchiero con qualcuno e allora mi rendo conto che tu, Silvia, non ti metterai ad urlare come le mie fan … quindi mi piace e mi diverto”.

Come il grande David Bowie, Skin è cresciuta a Brixton, quartiere difficile di Londra. Ricordando quel periodo racconta:

“La mia infanzia è stata abbastanza dura. Quando vivevo lì ci sono state due grandi manifestazioni, nel 1981 e nel 1985. Azioni, manifestazioni, se c’era un evento violento questo succedeva a Brixton. Ma c’è un aspetto positivo, c’è sempre una vena di sopravvivenza quando si cresce in un posto del genere”.

Dopo molti anni dal loro scioglimento, ora gli Skunk Anansie si sono riuniti e hanno inciso un nuovo album “Smashes and Trashes” e partiranno a breve con un tour europeo. Sulle ragioni per cui il gruppo si era sciolto, Skin confessa:

“La stanchezza mi aveva allontanato dalla realtà. Con gli Skunk abbiamo lavorato così tanto, avevamo dei programmi così intensi…così siamo diventati le vittime del nostro successo. Eravamo così stravolti che non riuscivamo a pensare bene. Così abbiamo deciso di dividerci. Ora sono diventata molto più saggia… so quando si va a fare shopping e quando no”.

Da anni Skin ha un po’ abbandonato la fredda Londra e si divide tra Ibiza, la Costa Azzurra e l’Italia. I fan italiani la adorano, tanto che le due date del concerto milanese, del 15 e 16 novembre, sono andate subito esaurite:

“Io sono molto umile. Quando ho saputo che le date erano esaurite questo mi ha veramente scaldato il cuore. Tornerò ancora con altri concerti perché l’Italia è uno dei posti in Europa dove mi piace di più suonare, è il posto dove ci divertiamo di più”.

In Italia, Skin non ha solo tenuto concerti rock, ha anche sfilato per Gianfranco Ferrè e ha avuto l’onore nel 2000 di duettare con il grande Luciano Pavarotti:

“Sono triste perché Luciano non è più qui con noi, ma devo dire che cantare con lui è stato uno dei momenti migliori della mia vita. Cantare con una voce del genere… una persona così fantastica che cantava con una ragazza di Brixton. Mi ha dato dei consigli sulla mia voce, è stata un’esperienza magica”.

Sul palco Skin è una vera e propria pantera scatenata, anche se racconta che nella vita privata, invece, è una gattina da accarezzare. Il suo look aggressivo e anticonvenzionale, ha sempre fatto molto parlare, a partire dalla sua testa rasata:

“Quando ho lanciato il mio primo album da solita, ho tentato di farmi crescere i capelli ma ero orribile non mi piacevo neppure un po’, perché i miei capelli non vogliono comportarsi bene” e aggiunge “ora mi rado i capelli una volta alla settimana”.

Per quanto riguarda i suoi segreti di bellezza, invece, Skin ammette che

“Mia madre è molto giovanile, diciamo quindi che fa parte del mio DNA, ma detto questo, sono anche una persona molto sana. Corro tutte le mattine per 5 chilometri, mangio bene perché credo nella prevenzione”.

Infine, Deborah Ann, svela il segreto sul suo nome d’arte, Skin:

“Quando ero piccola era un po’ un nomignolo perché ero magra come un chiodo. Tutti mi dicevano guarda com’è magra, skin in inglese, quella ragazzina. Poi, quando ho iniziato a cantare tutti mi dicevano, tu sei skin, così è diventato il mio nome”.