Lauren Graham svela i motivi della sua scelta di tornare in tv con Parenthood (e parla del film di Una mamma per amica)

La notizia del ritorno in tv di Lauren Graham è stata accolta con entusiasmo dal pubblico televisivo americano e non. L’attrice di “Una mamma per amica”, dal prossimo anno, sarà infatti la protagonista di “Parenthood”, il family drama della Nbc che avrebbe dovuto aver nel cast Maura Tierney proprio nel ruolo che la settimana scorsa

La notizia del ritorno in tv di Lauren Graham è stata accolta con entusiasmo dal pubblico televisivo americano e non. L’attrice di “Una mamma per amica”, dal prossimo anno, sarà infatti la protagonista di “Parenthood”, il family drama della Nbc che avrebbe dovuto aver nel cast Maura Tierney proprio nel ruolo che la settimana scorsa è passato alla Graham.

Entertainment Weekly ha incontrato l’attrice per parlare del suo nuovo ruolo, confrontarlo con quello che l’ha resa famosa e farsi dare qualche anticipazione su come rivedremo la Graham in tv. E non è mancata un’interessante dichiarazione sul destino del tanto atteso dai fan film di “Una mamma per amica”.

La Graham ha esordito dicendo che la scelta di tornare in una serie lunga (dopo aver girato per la Abc il pilot della serie mai andata in onda “Let it go”) è dovuta al copione del pilot di “Parenthood”, da lei definito “il migliore che abbia mai letto”. Poi, si è lasciata andare a qualche considerazione su questi anni passati lontani dalla tv, ma non dal mondo dello spettacolo:

[La gallery di Lauren Graham]

“Sono stata lontana dalla lunga serialità per un po’, due anni e mezzo mi pare. Ho fatto uno show a Broadway (‘Guys and Dolls’, ndr), tre film…Mi sono divertita a lavorare da “freelance”. Quindi, stranamente, per quanto abbia provato a cercare una serie almeno da quando ho terminato la precedente, era come se qualcosa mi dicesse ‘aspetta un attimo…’ E’ stato bello lavorare per cose tanto diverse, sarà dura lasciarle.”

L’avventura di “Parenthood” vedrà la Graham alle prese con una serie di personaggi comprimari al suo:

“Come ho detto al produttore Jason Katims (al lavoro sulla serie con Ron Howard e Brian Gazer, ndr), sono abituata a leggere parti del mio personaggio in ogni copione. Ma i miei show preferiti sono quelli dove il cast è corale, come Studio 60 e The West Wing. Quando ho avuto il copione di Parenthood sotto il naso è stato istintivo: volevo farlo.”

L’attrice sarà quindi Sarah Braverman, che decide di tornare a vivere a Berkley, sua città natale nella quale ritroverà tutta la sua famiglia composta da padre, madre e quattro figli, tra cui Adam, interpretato da Peter Krause. Ancora una volta il ruolo di una madre, quindi: ma quanto sarà diversa da Lorelai Gilmore?

“E’ una donna. E probabilmente indosserà i jeans (ride). E’ una mamma single, sì, ma non penso che il tono del telefilm sarà lo stesso. Quello di ‘Una mamma per amica’ era unico e tipico di Amy Sherman-Palladino. Questo show ha una voce propria, è uno show maturo. Non ha gli stessi elementi eccentrici di Gilmore Girls, è più realistico.”

Niente battute al fulmicotone, quindi, anzi: Sarah non si farà apprezzare come madre tanto quanto Lorelai:

“Ho parlato con Jason lo scorso weekend, ed una delle cose che mi piacciono di questo progetto è che lui mi ha detto ‘Voglio davvero sapere come tu vorresti che sia questo personaggio’. Ci stiamo ancora lavorando un po’. Cio che gli ho detto è che sono interessata ai difetti di Sarah. Per sette anni ho recitato la parte di un personaggio di cui la gente diceva ‘Vorrei avere una mamma come Lorelai’. Sarah non è un personaggio del genere. E’ divertente, intelligente ed ha un bel lavoro, ma è sofferente, ed è quello che mi ha affascinata. E’ la parte meno nobile di qualcuno la più interessante, soprattutto in una lunga storia.”

Uno dei punti di forza del telefilm della Palladino stava non solo nei personaggi, ma anche nei dialoghi, brillanti e spiazzanti al tempo stesso. La stessa Graham ammette l’unicità di quelle scene e ribadisce la differenza tra i due telefilm anche quando si parla di questo:

“Il linguaggio di Jason è elegante, sintetico –e con questo non voglio sminuire quello di Una mamma per amica-. Nulla sarà al pari di quei dialoghi. La cosa più importante per me è che ci sia uno sceneggiatore di cui possa sapere che sta scrivendo qualcosa di cui io muoia dalla voglia di recitare, perchè questo è quello che è successo l’ultima volta. Ed è così che mi sono sentita. Per cui, che sembri o no logico come prossima mossa, ho solo “risposto” al materiale ed è proprio stato lì che ho avuto fortuna l’ultima volta. Quando accettai di fare Una mamma per amica, la gente mi diceva ‘Oh, ma è per The Wb’, ‘Oh, ma farai una mamma’. Ho avuto fortuna solo quando ho seguito l’istinto.”

Insomma: “Parenthood” sarà più drama che comedy, e Lauren Graham è pronta a vestire dei panni meno estroversi, lasciando comunque degli sprazzi di leggerezza laddove il copione lo consentirà. Ma sebbene “Una mamma per amica” sia finito da più di due anni, il suo fantasma ancora aleggia nel web, dove ogni tanto torna la notizia della possibilità che autrice ed attori si ritrovino per realizzare un film conclusivo della serie, il cui finale della settima stagione da molti non è stato digerito come definitivo (anche per via della mancanza della Palladino nella stesura dell’ultima stagione). La Graham rassicura tutti a proposito e rilancia:

“Il film è in preparazione, arriverà presto nei cinema.”

Una semplice provocazione o qualcosa si sta davvero muovendo?



Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica
Lauren Graham, Lorelai Gilmore in Una mamma per amica

I Video di Blogo

Sarah parla con Caitlin della sua identità sessuale: una scena di We Are Who We Are

Ultime notizie su Parenthood

Tutto su Parenthood →