Un Natale d’oro zecchino, Carlo Conti e la sua controllata dursizzazione (e intanto missione compiuta anche stavolta)

Lo speciale natalizio dello Zecchino d’oro con Carlo Conti di venerdì 14 dicembre 2018. La recensione

Lo speciale natalizio 2018 dello Zecchino d’oro ha offerto al pubblico di Rai1 uno show family friendly godibile, come nello stile dei programmi di successo di Carlo Conti. Il quale, a distanza di poco più di 12 mesi dalla festa per i 60 anni della manifestazione canora dedicata ai più piccoli, ha portato a termine l’ultima sua fatica televisiva dell’anno.

Nello stesso studio e nella stessa collocazione oraria di Tale e quale show, il conduttore ha puntato sui suoi ormai noti punti di forza: ritmo (stasera con l’aiutino del montaggio, non essendo in diretta), linearità della scaletta, scelta di ospiti perfettamente in target con il pubblico (basti citare Cristina D’Avena a Lino Banfi, presenze ormai fisse a Lo Zecchino) e puntuale ricorso all’effetto nostalgia (la puntata si è chiusa con il Noi che de I migliori anni, in versione natalizia).

La schematica alternanza delle esibizioni e delle interviste (con filmati in bianco e nero o vecchie foto) ha creato un clima ovattato (a stridere solo il monologo di Gabriele Cirilli, apparso in alcuni momenti fuori luogo) pienamente in linea con le imminenti festività natalizie. A ‘sporcare’ la riuscita operazione televisiva compiuta da Conti la sua sempre più evidente dursizzazione, ossia una pericolosa tendenza alla personalizzazione che stasera si è palesata – pur con immancabile signorilità e senza i fastidiosi eccessi retorici – nei ripetuti richiami ai ‘suoi’ programmi (Sanremo e Tale e quale in primis) e nella micidiale idea della sfera con il Babbo Natale con il suo faccione.

Interessante sarà conoscere il verdetto dell’Auditel, considerata la diretta concorrenza di Chi vuol essere milionario, condotto da Gerry Scotti, altrimenti detto il Carlo Conti di Mediaset.

Un Natale d’oro zecchino su Rai1 con Carlo Conti

Stasera, venerdì 14 dicembre, Rai1 proporrà una prima serata di musica e spettacolo dedicata al Natale, condotta e firmata Carlo Conti, con la partecipazione del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna. A partire dalle ore 21.25, infatti, andrà in onda Un Natale d’oro zecchino programma durante il quale il Natale sarà celebrato con ricordi, canzoni e tanti personaggi amati dal pubblico di tutte le età. Su TvBlog il liveblogging.

Un Natale d’oro zecchino 2018: anticipazioni

Ospite d’onore della serata sarà Raffaella Carrà. Altro ospite molto atteso Alessandro Del Piero, che si cimenterà in una canzone di Natale, accompagnato dal Piccolo Coro. E poi il Nonno d’Italia, Lino Banfi.
J-Ax canterà con il Piccolo Coro una inedita versione rap di un classico di Natale, oltre al suo ultimo singolo Tutto tua madre che sempre di “natività” parla. E poi Ermal Meta, Orietta Berti, Red Canzian, Cristina D’Avena, Serena Rossi, Chiara Galiazzo e Lorenzo Licitra canteranno altri grandi successi di Natale di tutto il mondo, da “White Christmas” a “Tu scendi dalle stelle” da “Happy Xmas (The War is over)” a “Last Christmas” a “Jingle bell rock” e tanti altri.
A curare gli arrangiamenti il maestro Pinuccio Pirazzoli. La scenografia è di Riccardo Bocchini. La regia di Maurizio Pagnussat.

Ultime notizie su Carlo Conti

Carlo Conti è un conduttore e autore televisivo e radiofonico fiorentino classe '61.

Tutto su Carlo Conti →