L’Amica Geniale, riassunto seconda puntata

Il liveblogging della seconda puntata de L’Amica Geniale, la serie tv tratta dai romanzi di Elena Ferrante ambientata nella Napoli degli anni Cinquanta

Dopo il successo della prima puntata, torna questa sera, 4 dicembre 2018, alle 21:25 su Raiuno, L’Amica Geniale, la serie tv diretta da Saverio Costanzo e tratta dai romanzi di Elena Ferrante. Nella seconda puntata, le protagoniste crescono, ed affrontano l’adolescenza ognuna a modo suo.

L’Amica Geniale, riassunto episodio Le metamorfosi

Passano gli anni, ed il corpo di Elena, ora adolescente, cambia: spuntano i seni, inizia ad avere le mestruazioni, ma anche i brufoli. La ragazza si sente brutta e, come se non bastasse, anche a scuola le cose non vanno bene. Elena sente la mancanza di Lila che, ora, gira più spesso con Carmela (Francesca Pezzella) e si dedica anima e corpo al lavoro: il suo obiettivo, infatti, è quello di guadagnare tanti soldi per non poter più soccombere ai soprusi dei potenti.

Tra questi, ci sono i fratelli Solara che, a bordo della loro nuova macchina, mostrano al rione tutta la loro arroganza, fino anche a costringere Ada (Ulrike Migliaresi) a salire ed allontanarsi con loro. Quando suo fratello Antonio (Christian Giroso) lo scopre, parte una rissa, in cui però hanno la meglio i due fratelli.

Lila, intanto, con il fratello Rino (Gennaro De Stefano) lavora ad un nuovo modello di scarpa, più moderno, ma di nascosto dal padre, temendo che questo bocci la loro idea. La ragazza, però, trova il tempo anche di leggere molto: Elena scopre che Lila è un’assidua frequentatrice della biblioteca, e che sta studiando da sola il latino, tanto da essere lei, una sera, a darle dei consigli su come tradurre al meglio le versioni.

Elena, così, si convince che deve diventare la migliore della classe, e ci riesce: finisce le medie con successo e, grazie ancora una volta all’interno della Maestra Oliviero (Dora Romano), convince i genitori ad iscriversi al ginnasio, dove studierà anche il greco. Inoltre, inizia a parlare con Pasquale (Eduardo Scarpetta), ma i suoi genitori vogliono che si tenga lontana da lui perché comunista. Pasquale, però, sembra interessato a Lila. Melina (Pina Di Gennaro), intanto, riceve un libro da Donato Sarratore (Emanuele Valenti), con tanto di dedica per lei.

I Solara prendono di mira Elena: durante una passeggiata con Lila, i due fratelli la fermano e la invitano a salire in auto, rompendole il braccialetto che le aveva appena regalato la madre. In suo aiuto interviene Lila, che tira fuori dalla tasca un coltellino con cui minaccia i Solara che, spaventati, si ritirano.

L’Amica Geniale 2, riassunto episodio La smarginatura

Elena inizia il ginnasio, ma scopre che Lila ha iniziato a studiare il greco prima di lei. Non solo: Lila diventa sempre più bella, ed attira le attenzioni dei ragazzi del rione, compreso Marcello Solara (Elvis Esposito) e Stefano Carracci (Giovanni Amura). Ma lei sembra essere interessata solo al progetto delle scarpe, anche se nel frattempo ha iniziato a leggere libri sul ballo.

L’occasione per mettere in mostra cosa ha imparato è una festa organizzata dalla signora Spagnuolo per il suo onomastico. La tensione tra i figli di don Achille (Antonio Pennarella) ed i figli di Alfredo (Gennaro Canonico) si attenuano grazie al ballo, ma a mettere zizzania sono i Solara, che costringono tutti ad andarsene per poter stare soli con Lila.

Una volta usciti, Pasquale insiste perché si faccia qualcosa per reagire ai soprusi dei Solara. Anche per questo, accetta l’invito di Stefano alla sua festa di Capodanno, per dimenticare il passato delle loro famiglie e brindare insieme all’anno nuovo.

Elena, intanto, a scuola rivede Nino Sarratore (Francesco Serpico) inizia a frequentare Gino, figlio del farmacista, ma solo perchè vuole fidanzarsi prima di Lila che, dal canto suo, litiga con il fratello che vuole sbrigarsi a finire le scarpe, anche se non sono ancora pronte.

I festeggiamenti del Capodanno, infine, sembrano andare bene, ma alla mezzanotte, quando tutti salgono sul terrazzo per accendere i fuochi d’artificio, scoppia una guerra con il terrazzo in cui si trovano i Solara. In particolare, Rino urla contro i due fratelli, che provocati rispondono iniziando a puntare prima i petardi contro di lui e poi a sparare. Lila assiste alla scena impietrita, assistendo per la prima volta a quello che, successivamente, avrebbe spiegato ad Elena come la “smarginatura”, ovvero un momento in cui è riuscita a vedere la vera natura del fratello, restandone inorridita e spaventata.

-Di seguito, il liveblogging della puntata del 4 dicembre 2018 de L’Amica Geniale-

L’Amica Geniale, anticipazioni seconda puntata

Nel primo episodio, “Le metamorfosi”, il corpo di Elena (Margherita Mazzucco) inizia a cambiare: le cresce il seno e le spuntano i brufoli. Inoltre, a scuola non se la cava molto bene con il latino. Sente la mancanza di Lila (Gaia Gerace) che, nel frattempo, si dedica anima e corpo al calzaturificio anche se, di nascosto, continua a studiare.

Nel secondo episodio, “La smarginatura”, Lila rifiuta le avances di Marcello Solara (Elvis Esposito), mentre accetta di andare alla festa di Capodanno di Stefano Carracci (Giovanni Amura). Proprio durante quella serata, Lila vive il primo episodio di “smarginatura”.

L’Amica Geniale, streaming

E’ possibile vedere L’Amica Geniale in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo su Guida Tv/Replay o in Fiction, nella sottosezione “Drammatico”.

L’Amica Geniale, social network

Si può commentare L’Amica Geniale su Twitter, utilizzando l’hashtag #LAmicaGeniale.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su L'amica geniale

L'amica geniale è una fiction prodotta da Wildside, Fandango e The Apartment, basata sulla serie di romanzi di Elena Ferrante, in onda in Italia su Rai1 dal 27 novembre 2018 e negli Stati Uniti su HBO dal 18 novembre dello stesso anno.

Tutto su L'amica geniale →