Tu sì que vales 2018: Marcin Patrzalek è il vincitore

Il chitarrista 18enne polacco è il trionfatore di quest'edizione.

La quinta edizione di Tu sì que vales, il talent show di Canale 5 condotto da Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara, con Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Iva Zanicchi, è stata vinta dal chitarrista Marcin Patrzalek, 18 anni, proveniente dalla Polonia.

Nella finale della quinta edizione andata in onda sabato 1° dicembre 2018, il virtuoso chitarrista 18enne ha avuto la meglio sulla cantante e musicista 16enne Virginia De Lutti, sull'Orchestra Magicamusica, l'orchestra composta da 30 ragazzi diversamente abili, e sul giovane comico-mago Raffaello Corti.

Durante le selezioni, nella puntata andata in onda sabato scorso, 24 novembre 2018, Marcin Patrzalek conquistò pubblico e giuria, esibendosi con la sua chitarra in un medley con il quale riuscì a fondere musica classica e metal, unendo Beethoven e System of a Down.

Dopo gli ovvi 4 sì della giuria, Marcin Patrzalek, in quell'occasione, ottenne anche il 100% dei voti positivi della giuria popolare che gli consentì di avere la possibilità di un accesso diretto alla finale. I 4 giudici, raggiungendolo sul palco come vuole il cerimoniale, regalarono la meritata finale al giovane chitarrista.

Marcin Patrzalek, per quanto riguarda le sue esperienze nei talent show, nel proprio palmares, può annoverare anche la vittoria a Must Be The Music Poland.

Grazie al 54% dei voti del pubblico, tramite televoto, Marcin Patrzalek, oltre al programma, ha vinto anche una somma pari a 100mila euro.

Marcin Patrzalek iniziò a suonare la chitarra dall'età di 10 anni quando il padre decise di regalargliene una.

Marcin è un musicista esperto nel Fingerstyle, una tecnica che consiste nel toccare le corde direttamente con le dita senza plettro, e inventore del Percussive Fingerstyle: Patrzalek, invece, è solito usare la sua chitarra anche come strumento a percussione.

Oltre a suonare la chitarra, Marcin Patrzalek produce anche musica elettronica e ha all'attivo già un album. Il chitarrista parla italiano in quanto la sua famiglia ha lavorato e vissuto nel nostro paese per circa 20 anni.

  • shares
  • Mail