Pechino Express 2018: le Signore della Tv, gli opposti che attraggono anche l’oro

Pechino Express 2018, trionfo per Le Signore della Tv, Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta conquistano il podio della puntata finale; ecco com’è andata.

Si è conclusa stasera la settima edizione di Pechino Express, l’adventure game di Rai 2 condotto da Costantino della Gherardesca. Dieci le tappe, tre le nazioni visitate dai viaggiatori: partiti dal Marocco, dall’estremo nord dell’Africa, per arrivare al Capo di Buona Speranza, il punto più a meridione del continente nero. La finale ha visto in corsa per la medaglia d’oro tre coppie: le Mannequin, gli Scoppiati e le Signore della Tv, che hanno omaggiato durante l’ultima tappa del viaggio Nelson Mandela, il rugby e la cucina locale, anche insieme ai propri cari.

Pechino Express 2018, il podio

Un podio che ha sconvolto ogni pronostico elaborato alla vigilia della finale: a causa di un autista disattento si posizionano sul gradino più basso le Mannequin, coppia composta da Linda Morselli e Rachele Fogar; secondi gli Scoppiati, la cui unione è stata sancita dopo gli infortuni dei rispettivi compagni di viaggio di Tommy Kuti e Fabrizio Colica; medaglia d’oro per le Signore della Tv, Patrizia Rossetti e Maria Teresa Ruta.

Pechino Express 2018, vincono le Signore della Tv

Se ci fosse stato un cavallo vincente su cui il pubblico di Pechino Express avrebbe dovuto puntare in vista della corsa finale, non sarebbe stato quello su cui sono montate Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti, le due conduttrici che si sono riunite per tutta la durata della gara sotto l’etichetta de Le Signore della Tv. Un viaggio travagliato il loro: finite spesso in ballottaggio e  salvate dal gruppo perché all’apparenza anello debole da mantenere in gioco, a discapito di coppie sulla carta più prestanti fisicamente, le due donne hanno invece stravolto ogni azzardo e sono riuscite nell’impresa titanica: arrivare prime all’ultimo traguardo, quello decisivo. Lo scettro dei campioni rimane tra le mani di due donne: da quelle delle giovani Clubber dell’edizione 2017, passa ora a quelle sapienti delle Signore della Tv, che nonostante le difficoltà tecniche dovute ai loro caratteri opposti (spensierata e logorroica la Ruta, pragmatica e cinica la Rossetti), hanno infine trovato la quadra necessaria per bilanciare i propri pregi e difetti e trasformare la loro complessa complicità in vincente sinergia.

Stelle degli anni ’80 e ’90 sin troppo dimenticate dal piccolo schermo italiano, ormai confinate agli sgabelli dei talk show del pomeriggio e agli spazi promozionali di materassi e poltrone reclinabili, Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti hanno dimostrato di saper tener testa in materia d’intrattenimento a tante altre colleghe in pompa sulle generaliste. L’esperienza decennale delle due ha ripagato e meriterebbe di diritto di essere messa a disposizione del pubblico nell’immediato futuro e, perché no, senza sciogliere la liaison artistica nata tra le sabbie del deserto e le cimici arrostite: se galeotto fu Pechino per il sodalizio tra Andrea Pinna e Roberto Bertolini, gli Antipodi vincitori dell’edizione 2015, nulla dovrebbe impedire a mamma Rai di richiamarle all’ordine ed offrire loro una nuova opportunità davanti alle telecamere. Gli opposti si attraggono e, sfidando le leggi del magnetismo, possono persino attrarre a sé l’oro. Se non è talento questo!

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Pechino Express

Pechino Express è un reality adventure/game prodotto da Magnolia per Rai 2.

Tutto su Pechino Express →