Rai1 – Affari tuoi e L’Eredità: Due programmi “condannati” a restare

L’Eredità ed Affari tuoi due format che ottengono buoni risultati e di cui è difficile farne a meno per Rai1

di Hit

Non c’è niente da fare, con buona pace dei conduttori o condottieri che dir si voglia, ma i due format che presidiano da anni il preserale e l’access time di Rai1, vale a dire L’Eredità e Affari tuoi, sembra davvero che siano condannati a presidiare le rispettive fasce orarie di appartenenza ancora per molto tempo. I risultati delle due emissioni sono sotto gli occhi di tutti, entrambi i programmi infatti combattono ad armi pari sia contro Avanti un altro, che ha il grandissimo pregio di aver acceso una fascia oraria non sempre vincente per Canale5 e Striscia la notizia, il Tg satirico di Antonio Ricci che da anni accompagna i telespettatori dell’ammiraglia Mediaset verso i programmi di prima serata.

Veniamo ai dati che direi parlano da soli. Partiamo dalla media di Affari tuoi che nella stagione attuale è del 19,17% di share, che in valori assoluti significa 5.366.000 telespettatori. Non solo il game show condotto tutti i giorni su Rai1 da Max Giusti ha mantenuto il pubblico dello scorso anno, ma riscontra per la precisione 156.000 telespettatori e lo 0,33% di share in più rispetto alla media della stagione 2011-2012 che era del 18,84% e 5.210.000 telespettatori. La media di Striscia la notizia quest’anno è pari a 5.697.000 telespettatori ed il 20,28% di share e quindi, seppur prevalendo sull’access time di Rai1, riscontra un calo rispetto alla media totale della stagione passata di 489.000 telespettatori e l’1,60% di share.

Appare dunque evidente come sia assolutamente controproducente per Rai1 operare un cambio nell’access time, fermo restando i test che si stanno facendo e di cui torneremo ad occuparci a breve, per trovare una valida alternativa al game dei pacchi. Passiamo ora al discorso preserale. La sfida che ogni sera si accende fra le due reti ammiraglie fra Eredità e Avanti un altro è sotto gli occhi di tutti e noi stessi ve la documentiamo visivamente grazie alle nostre analisi auditel. E’ evidente come entrambe le emissioni godano di grande vitalità ed è altrettanto evidente di come il game condotto da Bonolis su Canale5 stia dando alla rete Mediaset un ottimo riscontro di audience di cui si giova anche il Tg5 delle ore 20. Vediamo infatti, dati alla mano, come Avanti un altro, rispetto al dato medio totale della prima stagione, abbia guadagnato 385.000 telespettatori e lo 0,82% di share, passando dalla media 2011-2012 del 18,64% all’attuale 19,46% di share. L’Eredità va detto, ha retto lo scossone Avanti un altro, perdendo solamente lo 0,82% rispetto al dato medio dell’intera stagione 2011-2012, con una media finora di 4.070.000 telespettatori a fronte dei 4.073.000 dell’anno passato.

Riabadiamo dunque come appaia quindi piuttosto controproducente per Rai1 cambiare un cavallo di razza che è ancora vincente, per passare ad un altro format i cui esiti sarebbero comunque incerti. Ovviamente anche qui vale il discorso fatto in precedenza per l’access time. Giusto perciò tentare e testare altri programmi, e di cui ci occuperemo a breve, ma cum granu salis .

Ultime notizie su Affari Tuoi

Affari Tuoi è un game show basato sul format olandese Deal or No deal, andato in onda dal 2003 al 2017 nell'access prime time di Rai 1.

Tutto su Affari Tuoi →