Un preservativo usato al GF6

La cosa è, giustamente, passata in sordina, ma il sordido gusto trash che si prova nel narrarla dopo che ti è stata raccontata da chi l’ha vista grazie alla diretta sul digitale terrestre è una tentazione troppo forte per resistere. Intorno alle 3 di notte i nababbi improvvisamente divenuti tapini e trasferitisi nella loro nuova,

di

La cosa è, giustamente, passata in sordina, ma il sordido gusto trash che si prova nel narrarla dopo che ti è stata raccontata da chi l’ha vista grazie alla diretta sul digitale terrestre è una tentazione troppo forte per resistere.
Intorno alle 3 di notte i nababbi improvvisamente divenuti tapini e trasferitisi nella loro nuova, squallida dimora, iniziavano a pulire la zona precedentemente abitata dai nuovi ricchi.
Ebbene, nei pressi del letto di Filippo rinvenivano – udite udite – un preservativo usato.
Il reperto è stato rapidamente fatto sparire, ma il ritrovamento – apprezzabile solo da chi fosse in quel momento collegato su Mediaset Premium o Rosso Alice (qui il vademecum Grande Fratello – Come Vederlo) e probabilmente da chi, finito tutto l’ambaradan, si gusterà le repliche (!) – resta comunque testimonianza di una qualche forma di attività sessuale all’interno della casa del Grande Fratello.
Verosimilmente, un’attività sessuale in solitaria. Ma encomiabilmente protetta. Il che non è necessariamente sinonimo di testimonianza di forme di vita intelligenti.