Questione di feeling

Il problema sta tutto nella credibilità. Una persona dal passato televisivo più che illustre tenta di ritornare e riproporsi come giornalista. Ma nel frattempo si bea nel carrozzone di Buona Domenica e rilascia dichiarazioni come questa:“Mi ha telefonato Barbara D’Urso, conduttrice del programma e ci ha comunicato questa notizia”La notizia – anche un bambino dovrebbe

di

Jo SquilloIl problema sta tutto nella credibilità. Una persona dal passato televisivo più che illustre tenta di ritornare e riproporsi come giornalista.
Ma nel frattempo si bea nel carrozzone di Buona Domenica e rilascia dichiarazioni come questa:

“Mi ha telefonato Barbara D’Urso, conduttrice del programma e ci ha comunicato questa notizia”

La notizia – anche un bambino dovrebbe rendersi conto che chiamarla così è quasi oltraggioso per le notizie – è questa: Jo Squillo è stata addirittura espulsa da La Fattoria, condividendo il triste destino che prima era stato riservato soltanto ai bestemmiatori Roberto Da Crema e Guido.
Ora, poi capita che la persona che dà quella notizia diventi anche colui che si siede a parlare di mafia e pretenda che la gente gli creda ancora.
Quanto alla Squillo, che vediamo qui a lato nella sua forma giovanile, massima solidarietà: non credo – e spero che molti non credano – che i giudici di un reality possano ergersi a giudici della morale, imporre comportamenti di qualsivoglia genere.
E non credo alle spontaneità di un reality. Quasi mai.