• Tv

C’è posto per 30?, la puntata del 18 novembre 2018: Muliner contro Nò-Do

La sesta puntata del cooking show condotto da Max Giusti.

  • 21:31

    Inizio trasmissione. La sesta puntata inizia con la presentazione consueta degli 8 tavoli dei giurati: gli Amici, i Pensionati, i Millennials, i Competenti, gli Stranieri, i Fidanzati, la Famiglia Longo e il tavolo di Max Giusti che vale doppio.

  • 21:34

    Max Giusti è in viaggio con i 30 giudici alla volta del Lago d’Iseo. Qui, è presente il più pregiato pesce lacustre. Mauro è il proprietario della trattoria Muliner, la sua cucina è legata al territorio. Stefano, invece, è il proprietario del ristorante Nò-Do: il suo menu è più internazionale.

  • 21:36

    Al tavolo di Max Giusti, ci sarà il comico Scintilla, grande amico del conduttore con cui ha condiviso grandi mangiate. Al tavolo, ci sarà anche la critica gastronomica Annalisa Leopolda Cavaleri. Il pullman giunge a destinazione. Ricordiamo che ogni tavolo potrà votare a 0 a 10.

  • 21:40

    Si comincia con la trattoria Muliner, il ristorante più tradizionale. I 30 giudici prendono posto nel locale che è stato ristrutturato da poco. Per i Millennials, l’impatto è ottimo. Il rivale Stefano, però, lo trova un locale opprimente per colpa del troppo grigio.

  • 21:43

    Il menu è composto da antipasti, secondi di pesce e dolci fatti in casa. Fabio e Giuseppe del tavolo degli Amici vogliono un’alternativa perché non possono mangiare pesce. Il ristorante propone loro una tagliata di manzo. Le ordinazioni sono state prese: gli antipasti escono in sala.

  • 21:46

    Il rivale Stefano, ovviamente, deve criticare tutto. Al tavolo degli Amici, è arrivato anche il prosciutto e melone come antipasto. Tra gli antipasti troviamo la tartàre di trota e le sardine con la polenta. I Competenti non hanno apprezzato molto gli antipasti.

  • 21:49

    Max Giusti si unisce al tavolo dei Millennials: arriva il momento dell’immancabile selfie (che palle…). In sala, arrivano i secondi: il filetto di coregone, la tinca al forno e l’anguilla. I Fidanzati trovano i piatti troppo calorici. L’anguilla crea panico tra i commensali. Tra i timorosi, troviamo anche Max Giusti.

  • 21:51

    Alla fine, Giusti assaggia l’anguilla e gli piace pure… La famiglia Longo, invece, ha problemi con le numerose spine. La tinca al forno, secondo gli Stranieri, sa di biscotti. Svelato il mistero: c’è molta cannella. In sala, escono i dolci: torta del Muliner e la meringhetta con gelato al lime.

  • 22:00

    Nel tavolo dei Pensionati, c’è chi azzanna letteralmente la meringa. La torta del Muliner riscuote più successo. Il capofamiglia dei Longo scappa con il dolce perché la moglie e i figli gli hanno messo gli occhi addosso. I Milliennial bocciano i dolci senza appello. Il primo pranzo è giunto al termine.

  • 22:03

    Il rivale Stefano ha notato “differenze abissali” con il suo locale. I 30 giurati procedono al voto. I giurati devono fornire un voto complessivo per location, cibo e rapporto qualità-prezzo: i Competenti sono spietati e assegnano un 4. Il giorno dopo, i giurati si recano al Nò-Do.

  • 22:06

    La specialità del Nò-Do è il canguro. Il proprietario Stefano è molto sicuro di sè. L’impatto con la location divide la famiglia Longo e conquista subito i Millennials. Il rivale Mauro, ovviamente, procede con le critiche. Stefano carica i suoi chef prima del pranzo.

  • 22:10

    Stfano ha avuto l’idea di un’entrée da servire ai commensali che Mauro definisce una “ruffianata” e che non assaggia neppure. L’entrée non riscuote molto successo. In sala, vengono serviti gli antipasti: la fassona, le capesante e le sarde. Mauro critica la sarda, troppo piena di lische, secondo lui.

  • 22:13

    La tartàre di fassona riceve le critiche della Cavaleri. Per gli Amici, gli antipasti sono troppo “complicati”. Tra l’altro, gli Amici hanno ordinato lo stesso piatto e Max Giusti li sfotte per questo motivo. In sala, escono anche i secondi, tra i quali, troviamo anche la carne di canguro.

  • 22:16

    Il rivale Mauro decide di essere obiettivo e promuove lo storione. Il canguro ha diviso sia i Pensionati che gli Stranieri. Vera del tavolo degli Stranieri afferma di aver mangiato tutti gli animali dello zoo… Il capofamiglia Longo preferisce la tradizione, i Fidanzati promuovono il piatto.

  • 22:20

    In sala, escono i dolci, una tartelletta al passion fruit e una mousse al cioccolato. Il rivale Mauro procede con le sue critiche cattivissime. I dolci hanno messo tutti d’accordo. Anche il secondo pranzo è giunto al termine. I Pensionati sono scatenati e gli Amici si augurano che arrivino vivi all’ultima puntata.

  • 22:27

    I 30 giurati procedono con il voto. Ricordiamo che il punteggio del tavolo di Max Giusti vale doppio. Siamo arrivati al momento del verdetto finale. Il Muliner di Mauro ha ricevuto il punteggio di 39 mentre il Nò-Do di Stefano ha ricevuto il punteggio di 42. Ma c’è ancora il voto di Max Giusti…

  • 22:35

    Dopo il voto di Max Giusti, Mauro del Muliner si aggiudica la puntata per un solo punto, 55 a 54. Stefano: “Abbiamo comunque vinto, continueremo ad osare”. La puntata termina qui. Fine trasmissione.

C’è posto per 30? è un cooking show in onda su Nove, condotto da Max Giusti, che va in onda ogni domenica, in prima serata, a partire dalle ore 21:30.

C’è posto per 30?: le anticipazioni del 18 novembre 2018

Anche in questa sesta puntata di C’è posto per 30?, due ristoratori si sfideranno per decidere chi di loro sia il miglior ristorante in città.

La decisione spetterà a 30 commensali, nel ruolo di giudici popolari, divisi in 8 tavoli, ciascuno rappresentante una diversa categoria. Ogni tavolo dovrà esprimere un unico voto da 0 a 10 che comprenda la valutazione di location, cibo, rapporto qualità-prezzo. Chi totalizzerà il punteggio più alto, vincerà la puntata.

Nella puntata di stasera, verrà decretato il miglior ristorante del Lago d’Iseo.

C’è posto per 30?: dove vederlo

C’è posto per 30? va in onda su Nove, a partire dalle ore 21:30, ogni domenica sera.

La puntata andrà in onda anche in streaming sul sito ufficiale di DPlay.

Altri video riguardanti il programma sono disponibili sempre su DPlay.

C’è posto per 30?: Second Screen

Il programma condotto da Max Giusti ha una sezione dedicata sul sito ufficiale di DPlay.

Su Facebook, invece, è presente la pagina ufficiale del canale Nove.

Su Twitter, l’account ufficiale del canale Nove è @nove. La puntata si può commentare in diretta con l’hashtag #cepostoper30.

Nove ha anche un profilo ufficiale su Instagram.

Per chi vuole seguire il programma in liveblogging, infine, la puntata di oggi sarà disponibile in tempo reale su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:30.