Scherzi a parte, 16 novembre 2018 | Tutte le vittime della seconda puntata

Scherzi a parte 2018, la seconda puntata in onda venerdì 19 novembre 2018. Anticipazioni e diretta live dalle 21,15 circa.

  • 20.53

    Scherzi a parte, la seconda puntata sta per iniziare. E noi la seguiremo, live, insieme a voi.

  • 21.38

    Inizia la puntata. Finalmente.

  • 21.38

    Il Benvenuto di Paolo Bonolis. "Io sono un essere analogico che vive in un mondo digitale..." inizia così il suo discorso, chiedendo cos'è un Influencer. E spiega di cosa si tratta, fingendo una finta telefonata con un negozio di cacciaviti per fare le foto "così li comprano tutti".

  • 21.42

    E da qui si parte con lo scherzo a Jonathan Kashianian. Si parte dal racconto del libro "Il gabbiano Jonathan Livingston". Incontro con la vittima. Un marchio di abbigliamento per avere come testimonial Jonathan, "volando".

  • 21.46

    Per evitare che il manager possa impedire lo scherzo, viene convocato l'uomo nella redazione di Scherzi a parte. E accetta di stare al gioco...

  • 21.47

    Valtellina, 6 giugno 2018, il giorno dello scherzo. "Io soffro un po' di vertigini..." inizia, mettendo le mani avanti, prima delle riprese.

  • 21.49

    Il viaggio in volo ha inizio... ma non riesce ad avere fine perché ritornano indietro. Sospesi nell'aria.

  • 21.51

    Il complice... finge di fare la pipì. E i minuti di attesa arrivano a 20...

  • 21.54

    I 50 minuti passano...

  • 21.56

    "Maledetti, maledetti, maledetti, riportatemi subito indietro!" la sua reazione quando arriva una ragazza in bicicletta con la busta "Scherzi a parte".

  • 21.58

    Jonathan entra in studio per la chiacchierata con Bonolis. Uno scherzo anche pesantino per il protagonista ma decisamente "innocuo" per lo spettatore...

  • 22.00

    Jonathan ribadisce di essersi spaventato moltissimo. E Bonolis indaga sul suo essere influencer... A partire dalla giornata tipo. "E' come guardare dal buco della serratura" spiega.

  • 22.05

    "La finta pipì era anche calda!" assicura la vittima dello scherzo.

  • 22.06

    Camperos e borsello: Jonathan farebbe una foto da mettere su Instagram? "Perché sei te..." E si fanno un selfie...

  • 22.10

    Prima pausa pubblicitaria.

  • 22.16

    Si parla di street art per presentare il secondo scherzo della puntata. Vittima, Paola Perego.

  • 22.18

    Minsky, finto artista della street art. Vittima è l'auto di Paola Perego...Disegnata sopra, una cacca. "Tu le tue opere d'arte te le fai a casa tua con le tue cose" risponde la Perego.

  • 22.21

    "A me del tuo percorso e di chi sei, non me ne frega un emerito c@zzo"

  • 22.23

    Anche il finto critico che riconosce l'artista non fa calmare la Perego. Il critico vorrebbe dare 5000 euro per la portiera.

  • 22.25

    L'artista vuole finire l'opera ma Paola non ci sta:" Tu hai bisogno di un medico serio..."

  • 22.28

    Lancio del martello nei paraggi del finto critico. Poi arrivano a dire che è uno scherzo. Perego preoccupata: "Ti ho fatto male?". E lo abbraccia.

  • 22.29

    Ma solo io li trovo ...brevissimi?

  • 22.29

    Entra in studio Paola Perego. "Ne ho dette proprio tante..." si scusa, parlando di parolacce pronunciate.

  • 22.31

    Paola:" Ero una che non sapeva litigare ma quando con mio marito litigavo, dicevo "No calma, dobbiamo parlarne con calma". Poi ha imparato a discutere".

  • 22.34

    Viene ricordato il momento di Andreotti "freezato". Paola ricorda che c'è stato il decennale all'inizio di novembre (e anche noi di TvBlog lo avevamo segnalato...). Paola: "Io ero convinta che fosse morto... ero in diretta. non l'ho voluto toccare". E' arrivato il medico del presidente che ha detto che era un piccolo attacco istemico "gli succede a volte ma poi gli passa e si riprende"

  • 22.38

    Viene mandato il onda il celebre momento.

  • 22.40

    Il prossimo scherzo, dopo la pausa, vede vittima Bruno Vespa.

  • 22.45

    Citazione di un film di Troisi per presentare il prossimo scherzo: "L'Italia è un paese dove si legge di meno in Europa ... ma scrivono tutti".

  • 22.47

    La moglie di Bruno Vespa ha scritto alla redazione di Scherzi a parte "per i libri che accumula in casa come una vecchia gattara, vi prego aiutatemi..."

  • 22.49

    Complice anche il figlio di Bruno, Federico. Ci sono circa 15.000 libri. Libri di D'Annunzio sono quelli a cui è più legato.

  • 22.51

    Scopo dello scherzo? Svuotare la casa di 15.000 libri mentre lui è assente.

  • 22.54

    Casa svuotata, ora si attende solo il ritorno a casa di Bruno Vespa.

  • 22.55

    Alle 20.05, Vespa torna a casa (riempita di telecamere). Sul terrazzo due operai che stanno finendo di portare via i libri.

  • 22.57

    Vespa chiama la moglie ma nessuno risponde. Poi accetta la chiamata: "Una riorganizzazione degli spazi... ora non posso parlare".

  • 22.59

    L'operaio vuole finire di portare via i libri ma Vespa chiude l'ultima stanza con i volumi. "Non vi azzardate..."

  • 23.00

    Trova una copertina (fotocopiata) di un raro libro di D'Annunzio e rimane senza parole:" Robe da pazzi, robe dall'altro mondo". Non vuole firmare la bolla di ritiro.

  • 23.02

    Arriva Federico, il figlio. "Ma io lo sapevo eh". E parla ancora della riorganizzazione della casa...

  • 23.06

    Vespa annulla il contratto al telefono ma si irrigidisce quando sente che deve saldare il debito...

  • 23.11

    E lo scherzo finisce quando riesce ad annullare l'ordine.

  • 23.11

    Bonolis chiede a Vespa come faccia a fare tutto quanto in una giornata. Bonolis: "Oggi è Natale quando arriva il libro di Bruno Vespa"

  • 23.18

    Il contratto agli italiani di Bruno Vespa dove promette di donare 200 suoi libri. E prima che lasci lo studio, scopriamo il titolo del nuovo libro: Rivoluzione. Scatta la musica natalizia, come da tradizione...

  • 23.26

    Si torna dopo la pubblicità. Bonolis anticipa il prossimo scherzo: "Cosa è normale e cosa non è? E soprattutto, chi lo decide?". Monologo sull'eterosessualità/omosessualità con paragone vongole/cozze.

  • 23.29

    Prossimo scherzo a Cristina Malgioglio.

  • 23.29

    Flavio complice di Scherzi a parte. Sul treno, Malgioglio entra e inizia subito ad attaccare bottone col ragazzo (che si funge modello e operaio)

  • 23.32

    Flavio dice di essere sposato e che la moglie è gelosa (per quello non ha Instagram). Se ne va quando la moglie torna per evitare di incontrarla. I messaggi tra Malgioglio e Flavio continuano. E lui raggiunge Malgioglio in un firmacopie.

  • 23.34

    Malgioglio sta andando ad un incontro per una pubblicità. Il ragazzo gli scrive che alla sera è libero "perché la vecchia non c'è".

  • 23.36

    Cristina, impiegata dell'agenzia, per tutti è "Cri" (come il nome suggerito da Malgioglio sul cellulare di Flavio per non far ingelosire la moglie...)

  • 23.36

    Entra Antonella, la moglie di Flavio (che Cristiano però NON ha conosciuto sul treno...). "Vorrei giocare col tuo ciuffo..." riceve. E lo stesso arriva anche ad Antonella... che sbotta di gelosia. "Ha fatto mettere un chip nel cellulare del compagno... Malgoglio furioso.

  • 23.38

    Lite tra Antonella e "Cristina" finta colpevole mentre Malgioglio fugge.

  • 23.40

    Scherzo divertente ma anche qua... finito sul più bello.

  • 23.41

    Malgioglio dice di aver dato il suo numero di telefono solo a un surfista (e per caso, anche al finto idraulico...).

  • 23.45

    Malgioglio racconta di aver avuto davvero un problema al rubinetto di casa e che quando ha chiamato è arrivato un idraulico molto bello. Per rivederlo ha spaccato quello del bidet. Risultato? E' arrivato il padre. Storia dal finale triste... con 500 euro pagati.

  • 23.48

    Rivela che Boy George a volte lo chiamava alle 4 di mattina sul cellulare: "Hello Anna Magnani". Lo chiamava così.

  • 23.50

    Pausa prima dell'ultimo scherzo. Vittima: Nino Formicola.

  • 00.01

    Si parla del matrimonio per parlare dello scherzo a Nino Formicola.

  • 00.05

    Alessandra e Nino si sono sposati il 15 settembre 2018.

  • 00.06

    Pochi giorni prima del matrimonio... a casa della futura coppia di sposi.

  • 00.07

    Mary, la wedding planner impegnata anche per le sponsorizzazioni delle nozze. 900 euro di moquette, cucine da affittare per almeno un anno (a lungo termine...) e le navette per gli ospiti. E' saltata l'esclusiva sul giornale...

  • 00.11

    Arriva l'assistente di Mary a casa di Nino e Alessandra.

  • 00.13

    4000 euro + scarpe per l'abito. Parla di 2 fedi ricondizionate... Nino dice di non aver firmato nessun contratto. 126.000 euro il totale. "Raccatta che ti accompagno alla porta..."

  • 00.14

    Nino sempre più silenzioso per non esplodere...

  • 00.16

    E poi viene svelato che si tratta di "Scherzi a parte". Nino: "Vi venisse un attacco di diarrea a tutti quanti".

  • 00.19

    Entra Nino Formicola in studio. Paolo gli chiede dell'esperienza dell'Isola e del matrimonio: "Se uno a 65 anni pensa di fare una cosa del genere e ci ripensa è un cretino".

  • 00.21

    Con la vittoria all'Isola dei famosi, è nel Guinnes per essere il più anziano vincitore di reality al mondo (è vero eh).

  • 00.24

    Scherzi a parte termina qua... con un saluto finale di Bonolis dopo la pubblicità.

  • 00.30

    Una breve anteprima di quello che vedremo nella terza puntata... Enrico Brignano, Ignazio La Russa, Lorella Cuccarini, Enzo Paolo Turchi.

Appuntamento con la seconda puntata di "Scherzi a parte", venerdì 16 novembre 2018.

Come si legge nel comunicato stampa di lancio dell'esordio della scorsa settimana, gli scherzi, quest’anno mirano ad essere 'totalmente rivoluzionari e innovativi, vere e proprie narrazioni cinematografiche' con tanto di 'colonne sonore, grafiche, effetti speciali, citazioni da film e serie tv internazionali, studiati apposta per il genere di storia narrata da ogni filmato: sentimentale, grottesco, fantasy, d’azione, crime e black comedy'.

Questa sera in onda il secondo appuntamento con “Scherzi a parte”, condotto da Paolo Bonolis.

Tra le vittime della puntata Nino Formicola, Jonathan Kashianian, Cristiano Malgioglio e Paola Perego.

Paolo Bonolis introduce le beffe con monologhi ad hoc e, con la consueta ironia e sagacia, commenta il prima e dopo dei filmati, ospitando i personaggi protagonisti degli scherzi.

Il pubblico può seguire il dietro le quinte e tutte le fasi degli scherzi: ideazione, colloqui con i complici, organizzazione, sopralluoghi, inconvenienti incontrati durante il percorso e, solo alla fine, realizzazione.

La regia di “Scherzi a Parte” è affidata a Stefano Vicario.

Facebook: /scherziaparte
Instagram: @scherziapartemediaset
hashtag ufficiale: #scherziaparte

Appuntamento a questa sera con il liveblog della seconda puntata.

  • shares
  • Mail