American Horror Story 8, su Fox il crossover/sequel è da Apocalisse

Su Fox (canale 112 di Sky) l'ottava stagione di American Horror Story, che unisce alcuni dei personaggi già visti nella prima e nella terza stagione

Era stata tanto richiesta dai fan, che alla fine Ryan Murphy li ha voluti accontentare: l'ottava stagione di American Horror Story, in onda da questa sera, 7 novembre 2018, alle 21:50 su Fox (canale 112 di Sky) è infatti il racconto che unisce storie e personaggi di altre due stagioni della serie antologica di Fx.

Stiamo parlando della prima stagione, Murder House, e della terza, Coven. Spiriti maligni e streghe, quindi, sono al centro dell'ottava stagione, così come numerosi personaggi già visti tornano sullo schermo, interpretati da attori a cui Murphy, quest'anno, ha chiesto di fare davvero i salti mortali.

Alcuni di loro, infatti, si ritrovano a dover interpretare due o addirittura tre personaggi, senza però creare mai confusione nello spettatore. Merito di una storia, estrema come tutte quelle raccontate in American Horror Story, e che ci porta a vivere una vera e propria Apocalisse. E proprio Apocalypse è il titolo di questa stagione, ambientata nel 2020 (ma non mancano i flashback per permettere i crossover tra le due stagioni).

Siamo a Los Angeles, dove in un giorno come tanti scatta l'allarme: una guerra nucleare è in atto e non c'è via di scampo. Solo un ristretto gruppo di persone riesce a salvarsi, ed a finire in un bunker dove deve attendere che il mondo all'esterno sia ancora vivibile: tra questi, la capricciosa Coco St. Pierre Vanderbilt (Leslie Grossman), la sua assistente Mallory (Billie Lourd) e la conduttrice televisiva Dinah Stevens (Adina Porter). Il gruppo vive sotto la supervisione delle austere Wilhemina Venable (Sarah Paulson) e Miriam Mead (Kathy Bates).

Cosa c'entra tutto questo con il crossover sopra citato? Bisognerà pazientare qualche episodio per rivedere personaggi come Cordelia (la Paulson), Tate (Evan Peters) e Madison (Emma Roberts). Il crossover è stato studiato attentamente, e non sarà un semplice omaggio a due stagioni tra le più apprezzate dai fan, ma darà il via ad un vero e proprio arco narrativo che farà da sequel ad entrambe le stagioni. Un sequel in puro stile American Horror Story, dove la paura diventa anche un messaggio contemporaneo e sociale, ed i personaggi rispecchiano inquietudini moderne senza tralasciare quel tocco di follia glamour con cui Murphy ha conquistato il pubblico.

American Horror Story: Apocalypse, streaming


E' possibile vedere American Horror Story: Apocalypse in streaming su Sky Go, e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere su Sky On Demand.

  • shares
  • Mail