C'è Posto Per 30?, la quinta puntata in diretta

La carovana di Max Giusti arriva in provincia di Salerno.

  • 22.30

    La busta col voto di Max è pronta. A vincere la quinta puntata di C'è Posto Per 30 è... MARCO E IL RISTORANTE LO SCOGLIO! Ai 48 voti si sommano i 16 di Max, per un totale di 64. Per Franco 42 + 14, con 56 voti totali. Per il vincitore... un servizio di piatti in porcellana!

  • 22.25

    Amici: 5 a Franco e 5 a Marco. Fidanzati: 7 a Franco e 7 a Marco. Pensionati: 8 a Franco e 7 a Marco. Competenti: 5 a Franco e 6 a Marco. Stranieri: 6 a Franco e 8 a Marco. Millenials: 5 a Franco e 7 a Marco. Longo: 6 a Franco e 8 a Marco. Per ora 42 per Il Calesse di Franco a 48 per Lo Scoglio di Marco. Ma manca il voto, che vale doppio, di Max e del suo tavolo.

  • 22.24

    Si parte con i commenti degli ospiti, Casagrande bacchetta cottura e sapidità della pasta di Franco, mentre Di Luccia critica gli antipasti ma loda i primi.

  • 22.22

    Inizia il confronto tra i trenta giudici. I Pensionati hanno apprezzato di più Il Calesse di Franco perché più classico e vicini ai loro gusti. Gli Amici danno un 5, i Pensionati un 7, i Longo un 8.

  • 22.21

    Franco lascia il tavolo perché è il momento della votazione. Franco accusa Marco di essere inesperto, Marco accusa Franco di essere antiquato.

  • 22.19

    Ultima portata, i dolci. Franco cede, "il dolce è ottimo" ma punge: "questa è pasticceria, non è roba loro". Anche Gli Stranieri apprezzano. Teresa de I Pensionati fa un'incursione nel tavolo degli Amici e gli chiede perché non ci siano donne al loro tavolo.

  • 22.15

    Il terreno dello scontro è la calamarata ai frutti di mare, piatto proposto da entrambi i ristoratori. Per Franco è dura, scondita e senza gusto. I Fidanzati apprezzano la cottura della pasta, mentre I Pensionati sono delusi dalla carenza di condimento. Il raviolo al limone invece stupisce I Millenials.

  • 22.12

    I Competenti bacchettano il polpo arrosto e promuovono il soutè di vongole. Antipasti insufficienti nel complesso. Per Gli Amici arriva il fuori menù, ma non pare soddisfarli. Giusti li incalza sulla loro allergia e il castello di carte viene giù: hanno inventato un'intolleranza alimentare per sfuggire al gusto forte del pesce, non di loro gradimento.

  • 22.08

    Arrivano gli antipasti: Casagrande non apprezza l'abbinamento tra sugo e pesce, Franco ovviamente non gradisce. La lamentela viene riportata dalla cameriera direttamente a Marco, che esce a mettere i puntini sulle "i". Gli Stranieri invece apprezzano il pomodoro. Intanto Marco non ci sta e porta al tavolo di Max una scodella di pomodoro per dimostrare la qualità delle materie prime. Quindi invita tutti nella cucina per testare la genuinità dei procedimenti. Franco non sembra essere convinto, ma spegne il confronto.

  • 22.06

    I Pensionati apprezzano i prezzi, i Millenials la fantasia stampata sul menù. Antipasti: alici alla cilentana, soutè di vongole, polpo arrostito su crema di zucchine. I primi: calamarata ai frutti di mare, ravioli al limone con vongole e ravioli al baccala. Due dolci: torta al cioccolato e caffè e cheesacake ai fichi. Anche qui gli Amici hanno problemi e parte una contrattazione serrata sugli extra-menù.

  • 22.04

    Tutti sembrano apprezzare la veduta e i colori. Franco minaccia distruzione e rinforza la rivalità tra le "due" Castellabate. La gara ne Lo Scoglio può iniziare.

  • 22.02

    Secondo giorno a Castellabate, si scende verso il mare. Marco teme I Competenti e il tavolo di Max. Dopo Franco le aspettative sono alle stelle. I giudici iniziano a familiarizzare col ristorante, commentando la location vista mare.

  • 22.00

    Marco abbandona il Tavolo di Max, affinché gli altri tre possano esprimere la loro preferenza in fatto di voti. Anche tutti gli altri tavoli procedono alla votazione, con un solo voto da 0 a 10. Inizia il confronto. Votazione decisamente negativa per I Competenti, un 8 pieno per i Pensionati. 6 per gli Stranieri, 7 per I Fidanzati.

  • 21.52

    Dolci! Marco non rimane colpito nemmeno dall'ultima portata. Cosa ne penseranno I Fidanzati? Apprezzano, così come I Pensionati. Prima di raggiungere il ristorante di Marco a Castellabate di Sotto, pubblicità!

  • 21.52

    Cosa ne pensano I MIllenials? "Impiattamento da filmino del battesimo" la sentenza dei quattro instagrammer. Promossa la location però.

  • 21.49

    Arrivano i primi piatti. La Calamarata è "scarica" per Marco, carente nei condimenti. Casagrande la trova "sciapa". Idem per il risotto, che delude anche I Competenti: "Il risotto se non sai farlo non farlo". Gli Amici continuano a rimanere delusi, ma si rendono conto di esse stati forse troppo esigenti: "Siamo diventati come I Competenti" e si lanciano in una spassosa imitazione.

  • 21.46

    I Competenti demoliscono lo zuccotto di zucchina: insapore. I Fidanzati apprezzano il menù nella loro completezza. Marco reputa il menù "simpatico", un modo diverso per dire "antiquato". Intanto i fuori menù de Gli Amici non soddisfano le aspettative.

  • 21.43

    Tavolo di Max: Casagrande reputa il tortino troppo salato, Marco il pomodoro troppo carico di basilico. Di Luccia invece apprezza. Passiamo ai Longo, che apprezzano l'impiattamento e si domandano se la preparazione dei piatti sia espressa. Franco si offende per la domanda, e tra il ristoratore e il figlio dei Longo scatta la scintilla. Intervengono i genitori a sedare la situazione. "Non capiscono niente", il commento del proprietario del Calesse.

  • 21.41

    Gamberi gratinati, tortino di alici, zuccotto ripieno di cozze e pomodoro con riso e gamberetti. Questi gli antipasti proposti. E i primi? Pacchero con ricciola, calamarata ai frutti di mare, risotto limone e gamberoni. Due dolci: torta di mandorle e torta della zita (ovvero la sposa!). Gli Amici non mangiano pesce per l'allergia di due suoi componenti, ma le alternative non sembrano convincerli.

  • 21.39

    Franco si allaccia il grembiule e può iniziare il pranzo: "Buon appetito a tutti!" urla Giusti. Franco, infastidito da un commento del rivale Marco sull'antichità della location, esce per mettere in chiaro le cose.

  • 21.36

    Franco punta tutto sui Pensionati e sui Millenials, con una cucina trasversale. I 30 prendono posto e iniziano a commentare la location. Gli Amici sembrano impressionati. Intanto c'è un cambio nel gruppo de I Pensionati, con una sostituzione in corsa.

  • 21.34

    I 30 giudici scendono dal Bus e Giusti incontra Franco e Marco. Giusti ricorda il regolamento anche ai due contendenti e presenta loro gli ospiti de "Il Tavolo di Max". Si parte con Il Calesse di Franco, a Castellabate di Sopra.

  • 21.33

    Gli ospiti del Tavolo di Max: Maurizio Casagrande, attore e amico di Giusti e Gianfranco Di Luccia, presidente dell'associazione pescatori di Castellabate.

  • 21.32

    Castellabate, la perla del Cilento. Giusti presenta la città con una clip introduttiva. Costa contro montagna, rivalità che si presenta anche a tavola. Franco è il titolare de Il Calesse, Marco invece è il ristorante de Lo Scoglio. I due non si risparmiano alcune stilettate a distanza.

  • 21.27

    Anteprima: Max Giusti spiega brevemente il meccanismo del programma e presenta i tavoli chiamati a giudicare i due ristoranti di stasera.


C'è Posto Per 30? | Quinta puntata


C’è Posto per 30?

arriva in Campania e più precisamente a Castellabate, nella provincia di Salerno. Quinta puntata per il cooking game di Nove condotto da Max Giusti, che rinnova l'appuntamento per la prima serata di domenica 5 novembre, ore 21.25. Tvblog ovviamente vi accompagnerà nella visione, seguendo la trasmissione in liveblogging.

I trenta giudici popolari sono pronti a emettere il proprio implacabile giudizio a proposito dell’offerta gastronomica proposta da due ristoranti: Ristorante Calesse e Ristorante Lo Scoglio.
Ad essere valutati dalla giuria, divisa in otto tavoli, la location, il menu, il gusto e la presentazione; ogni tavolo esprimerà così le proprie preferenze e decreterà il vincitore. Il voto di Max Giusti sarà decisivo: al suo tavolo siederanno anche Gianfranco Di Luccia, presidente dell'Associazione Pescatori di Castellabate, e Maurizio Casagrande, attore e comico.

C'è Posto Per 30? | La giuria


La Famiglia: i Longo, romani, sono madre, padre e due figli maschi;
Gli Amici, quattro ragazzi di  Vigevano, amanti dei piaceri della carne;
I Pensionati, la voce dell’esperienza;
I Millennials, coi loro smartphone, sempre intenti a caricare fotografie dei piatti sui propri profili Instagram;
I Competenti, pignoli cultori della materia;
I Fidanzati, innamorati ed esigenti;
Gli Stranieri, ovvero un cinese, un dominicano e un senegalese: uno sguardo critico da tre continenti.

C'è Posto Per 30? | Dove e come vederlo


C'è Posto Per 30?

va in onda ogni domenica alle 21.25 su Nove ed è disponibile on demand su Dplay.

C'è Posto Per 30? | Second screen


L'hashtag per commentare la trasmissione sui social è #cepostoper30. Non esistono profili propri della trasmissione, quindi si possono prendere come riferimento i contatti della rete Nove, sia su Twitter che su Instagram.

  • shares
  • Mail