Il Trono di Spade 7, la stagione con le scene diventate già cult su Rai 4

Su Rai 4 la settima stagione de Il Trono di Spade, che stringe il cerchio intorno ai protagonisti, alleati o nemici

La disfida dei Sette Regni prosegue da questa sera, 29 ottobre 2018, alle 21:10, su Rai 4 (in replica il martedì in seconda serata ed il sabato alle 13:00), con la settima stagione de Il Trono di Spade. Sette episodi in onda in prima tv in chiaro, trasmessi dalla Hbo nell'estate del 2017 e che hanno aperto la strada al gran finale della serie tv tratta dai romanzi di George R.R. Martin.

-Attenzione: spoiler-
Come sempre, l'azione si sposta da una location all'altra, restringendo sempre di più il cerchio e, quindi, obbligando i protagonisti finora separati da lunghe distanze a confrontarsi. Mentre Cersei (Lena Headey), ormai rimasta sola ad eccezione della presenza di Jaime (Nikolaj Coster-Waldau), cerca un'alleanza con Euron Greyjoy (Pilou Asbæk) e la casata Tarly, le attenzioni dei telespettatori, fin dai primi episodi, si concentrano su Jon Snow (Kit Harington) e Daenerys (Emilia Clarke).

L'incontro tra i due servirà infatti a formare un'alleanza contro gli Estranei, sempre più protagonisti della serie e la cui minaccia non è ormai più da sottovalutare. A Jon Snow il compito di convincere Daenerys della loro esistenza e della necessità di combattere loro prima che gli altri nemici presenti sui Sette Regni.

Arya (Maisie Williams), intanto, inizia il suo viaggio di ritorno verso casa, costellato di incontri, pericoli ma anche di abbracci con personaggi che non vede da tanto tempo. A Grande Inverno arriva anche Bran (Isaac Hempstead Wright), diventato il Corvo a tre occhi, le cui visioni cariche di mistero amplieranno la conoscenza della Storia di Westeros e dei suoi abitanti.

Una settima stagione eccezionale che, nonostante il numero ridotto di episodi rispetto alle precedenti stagioni (sette contro dieci) regala momenti diventati immediatamente cult all'interno della serie: dall'incontro tra Jon Snow e Daenerys, alla battaglia contro l'esercito guidato da Jaime, fino alle scoperte effettuate da Sam (John Bradley), ogni episodio di questa stagione dimostra la grandezza di una produzione diventata la più attesa della tv americana.

9 gli Emmy Awards vinti dalla settima stagione de Il Trono di Spade quest'anno, a dimostrazione di una serie tanto popolare quanto apprezzata anche dalla critica: sia pubblico che addetti ai lavori, ora, attendono il gran finale, gli ultimi sei episodi dell'ottava stagione, in onda l'anno prossimo.

Il Trono di Spade, come vederlo in streaming


E' possibile vedere Il Trono di Spade in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull'app disponibile per smart tv, tablet e smartphone. Da domani, si potrà vedere nella pagina dedicata del sito.

  • shares
  • Mail