Il Castello delle Cerimonie 2018: la comunione di Raffaele

Il Castello delle Cerimonie alle prese con una Prima Comunione tra elicotteri e brasiliane.

Il Castello delle Cerimonie sembra aver trovato la formula per raccontare anche le Prime Comunioni, finora il 'sacramento' più difficile da raccontare, o quanto meno più delicato. Da quella con limousine di Asia alla festa della 'Cinesa', che vide l'ingresso nel meno magico mondo del Parco Verde di Caivano, le Prime Comunioni sono state sempre terreno scivoloso per il racconto così ironico e fiabesco del Boss delle Cerimonie prima e del Castello poi.

Quest'anno, invece, sembra si sia trovato un equilibrio, che resta non facile, tra la celebrazione di un bambino e la grandeur dei genitori. Dopo la fantasmagorica Karol con la k, così genuinamente 'cazzuta' per una vita non semplice, e la 'normalità' di Nunzia, arriva un altro personaggio particolare, che però in questo caso non è il festeggiato Raffaele, ma il padre.

Sarà che la famiglia Falanga è una vecchia conoscenza del programma e del Castello, ma l'effetto "too much" tende ad attenuarsi, almeno fino a quando non appaiono i due elicotteri e il Quad in dono per "aver ricevuto Cristo in corpo". Abbiamo capito che per papà Falanga l'essenza stessa delle vita è fare "bordello" e stupire la propria famiglia: è il suo essere affamato di superiorità a spogliare, paradossalmente, tutto il racconto di qualsivoglia forma di spiritualità. Se da una parte il racconto ricorda al pubblico cosa vuol dire 'comunicarsi', dall'altra lascia libero il padre di sfogare il suo bisogno di primeggiare, di dimostrare qualcosa a sé, ai suoi, al figlio.

La membrana che divide la fiaba dalla realtà si fa davvero sottilissima con le Comunioni, questo è il vero punto. I bambini diventano più facilmente la cartina al tornasole di un modo di vivere, di gestire i rapporti di famiglia e di vicinato, di quanto non facciano i matrimoni. Qui la sospensione dell'incredulità fa più fatica a prendere il sopravvento. E così ti viene da pensare ai due elicotteri affittati per arrivare al Castello, al Quad, alle mises da matrimonio, a tutto quello che col Castello non ha niente a che fare.

Questa volta, però, ho avuto l'impressione che spostando più l'attenzione sul padre che sul festeggiato si sia mitigato un po' il troppo: le brasiliane che fanno arrizzare i capelli, La Wanda Gastrica che 'doppia' Donna Imma, la tammorriata, l'anteprima fotografica - cui aggiungerei le perle della zia - il cantante-macellaio, sono talmente tanto da 'distrarre' dal resto. Ad addolcire il tutto, per risonanza, le vacanze di tutti i Polese a Capri. Talmente tutto 'too much' da rendere tutto paradossalmente soft.

Difficile, però, non pensare almeno una volta nel corso di tutta la puntata al reddito di cittadinanza: immaginiamo che tutto questo sarebbe considerato 'immorale' dal Governo. Nel momento stesso in cui questo pensiero balena, vuol dire che la membrana dell'incredulità si è lacerata. E che forse, alla fine, la formula magica delle Comunioni è migliorata, ma non riesce ancora a sganciare il racconto dalla realtà, come invece avviene con le storie degli adulti. Almeno per me.

Il Castello delle Cerimonie 2, diretta 5 ottobre 2018


  • 22.37

    Pronti a una nuova puntata del Castello?

  • 22.42

    "Chi ama il Castello non lo lascia più" dice Donna Imma nella presentazione. E penso che sia proprio vero.

  • 22.46

    Presigla con le sempre fantastiche nozze di Imma e Matteo.

  • 22-47

    La comunione di Raffaele Falanga. I genitori avevano già festeggiato il battesimo del secondogenito. So' recidivi, insomma.

  • 22.49

    "L'importante è fare casino perché lo sento proprio nell'istinto" dice il piccolo Raffaele. Insomma so' di casa al Castello.

  • 22.49

    E si parte dall'anteprima fotografica della comunione, al Porto di Portici...

  • 22.50

    Raffaele è anche fidanzato. Ginevra è il nome ma il cognome non lo dice..

  • 22.51

    "A pava' e a muri' c'è sempre tempo. Se al battesino del secondo ho fatto casino, alla comunione di Raffaele aggia fa' proprio casino" dice il papà che aggiunge anche che il figlio è il suo contrario "E' educato".

  • 22.52

    Famiglia Polese a Capri per vacanze e shopping. Comunque Agostino lo scugnizzo sembra un vero lord.

  • 22.53

    Le comode scarpe della mamma del festeggiato...

  • 22.53

    Ma l'anteprima senza le sorelle Pipolo non dà calore....

  • 22.54

    "Noi potremmo accontentarci come quelli del Nord, una pizza e via... ma per noi la famiglia è importante!", dice la mamma. Ma dietro c'è Sant'Antonio?

  • 22.54

    "Un brindisi a Capri, alla spensieratezza..." suggerisce Matteo. E Agostino, da perfetto Polese: "'A FACCIA 'E CHI CE VO' MALE!".

  • 22.56

    Non manca neanche la serata cantante, con tanto di grigliata di quartiere, UN REGALO DEL CANTANTE CHE E' ANCHE MACELLAIO! Standing ovation!

  • 22.57

    Ecco il mio nuovo eroe.

  • 22.57

    "Non mi aspettavo la serenata: SONO ABBASTANZA CONTENTO", dice Raffaele. "Chist' è 'a vita mia" dice orgoglioso il padre. Che, diciamocelo, le feste al Castello le fa per sé...

  • 23.02

    Dopo aver festeggiato il battesimo del secondogenito con i femminielli cosa ci attende per la comunione del primogenito?

  • 23.03

    Notte di San Lorenzo caprese per Imma, Matteo e la famiglia al completo, con Agostino mattatore. Cantano le cugine, stonate, e Matteo: "Sentivamo il canto delle sirene...". Mito.

  • 23.05

    Viva le cucine del Castello. E Ferdinando supervisiona.

  • 23.05

    Mamma e che bella faccia...

  • 23.06

    Prima comunione: momento religioso. "proprio Cristo gli è entrato in corpo" spiega il padre.

  • 23.07

    Due elicotteri hanno affittato, da Caserta, per arrivare al Castello. "Una degli attenzionamenti che mi ha fatto mio padre..." dice il festeggiato. Mi pare.

  • 23.08

    Un ingresso sobrio...

  • 23,08

    Comunque non è il primo arrivo in elicottero per un comunicato: non vorrei sbagliarmi, ma ne ricordo uno nelle primissime puntate della prima stagione...

  • 23.09

    "I Falanga ogni festa che fanno vengono al Castello e io sono onorata di accoglierli": che bella che è.

  • 23.10

    "Un abbuffata di classe, non casalinga" puntualizzano gli ospiti...

  • 23.10

    Ballerine brasilane "sono belle, con un lato B molto bello. A tutti i maschi hanno fatto arrizzare I CAPELLI". E' il regalo della zia...

  • 23.11

    La Wanda Gastrica...

  • 23.12

    Due Imme... "Una basta" dice Matteo.

  • 23.12

    La drag queen ha omaggiato l'unica vera queen del Castello, dice la voice over. "E' stato strano il DOPPIAGGIO di Donna Imma, dice la zia. Le zie e gli zii danno sempre grandi soddisfazioni.

  • 23.14

    E che fai, dopo le brasiliane e la drag queen non la fai un po' di tammorriata?

  • 23.15

    Un Quad in dono e un altro cambio d'abito per il festeggiato per la torta.

  • 23..15

    Il divertimento deve essere la prima cosa. Non ci deve mancare mai niente nella nostra festa dice papà Falanga. Penso che una cosa del genere non sarebbe ammessa nel reddito di cittadinanza... Ma il Castello è un luogo magico, non sporchiamolo con l'attualità. Adesso aspettiamo la comunione del secondogenito e il matrimonio di Raffaele...

  • 23.18

    E la prossima settimana tocca ai 18 anni della nipote di Mario Merola. Si resta sempre in famiglia...


Il Castello delle Cerimonie, anticipazioni puntata 5 ottobre 2018

Il Castello delle Cerimonie torna questa sera su Real Time (DTT, 31) con la quinta puntata della sua seconda stagione, che seguiremo dalle 22.45 in diretta su TvBlog. Ci prepariamo a seguire un'altra Prima Comunione, la terza in questo scorcio di nuova edizione: dopo l'esuberante Karol con la k e la studiosa Nunzia tocca a un maschietto. Tra giri in elicottero, brasiliane, tammorriata e frutti di mare, la festa si preannuncia 'sobria'. Una cosa è certa: il padre non vuol far mancar niente al figliolo. E così il Castello è inondato da una scarica di ormoni, come annuncia Matteo Giordano.

Il Castello delle Cerimonie 2018, come seguirlo in tv e in live streaming


Le puntate di questa seconda stagione sono 15, tutte di 30' e prodotte da B&B Film per Discovery Italia: vanno in onda in prima visione il venerdì alle 22.45 su Real Time (DTT, 31), seguite da una replica. Tutte le puntate sono visibili poi on demand su DPlay. Il sabato pomeriggio, dalle 16.30, in genere Real Time ospita una maratona, con cinque puntate di seguito. Maratona anche la domenica pomeriggio dalle 16.00 alle 20.30 con puntate de Il Castello e anche de Il Boss delle Cerimonie.

Il Castello delle Cerimonie 2018, second screen


L'hashtag ufficiale è #IlCastellodelleCerimonie. Sui social sono molto attive le pagine di Real Time (FBInstagram e Twitter), così come la pagina FB del Grand Hotel La Sonrisa e quella della B&BFilm.

  • shares
  • Mail