Che fuori tempo che fa, 'vaffa' di Crozza a Casalino. E il programma fissa il video su Twitter

Maurizio Crozza si scaglia contro Rocco Casalino nel corso della tradizionale copertina a Che fuori tempo che fa: "Vai su Marte, anzi no vai direttamente a fan*ulo". E il programma 'fissa' subito il video su Twitter

Il ‘vaffa’ di Maurizio Crozza a Rocco Casalino va in onda su Raiuno, in seconda serata. Il comico genovese apre come da tradizione l’appuntamento del lunedì di Che fuori tempo che fa e, dopo aver ironizzato sulle beghe di casa Pd, si scaglia con il portavoce del Presidente del Consiglio, protagonista di un altro audio incriminato, stavolta collegato al crollo del ponte Morandi del 14 agosto scorso.

“Casalino se n’é uscito con un altro audio bellissimo. Ai giornalisti che lo cercavano per avere informazioni dopo il crollo del ponte, con 43 vittime,  ha detto: mi è già saltato il ferragosto, non mi stressate la vita”.

Crozza si è quindi lanciato in un attacco diretto nei confronti dell’ex concorrente del Grande Fratello.

“La pancia ti farebbe dire ‘dimettiti’, ma le scelte di pancia sono sempre impulsive. No, no, no, qui non bisogna essere impulsivi, bisogna ragionare. Suggerirei una cosa diversa. Rocco, prenditi due giorni, vai a Fiumicino, vola in Florida, vai a cercare Cape Canaveral. Lì dovrebbe esserci un razzo, si chiama Atlas 5. Ti siedi, stai lì, ti fai una dormita di nove mesi e quando ti svegli sei su Marte. Restaci, così puoi farti tutti i ferragosto che vuoi [...] Scherzo, perché spendere tutti questi soldi per mandarti su Marte quando invece gratis, con il metodo Grillo possiamo direttamente mandarti a fan*ulo”.

Puntuale, come avviene durante gli sketch domenicali di Luciana Littizzetto, la finta e complice indignazione di Fazio (“nooo, ma sei pazzo?”), spazzata via però dagli applausi fragorosi del pubblico.


Se la tragedia del viadotto Polcevera rappresenta una ferita aperta per l’Italia intera, lo è ancor di più per un ligure doc come Crozza, che già la settimana scorsa alla riapertura del suo show sul Nove non aveva risparmiato aspri giudizi sul ministro Toninelli.

Curiosità: l’invettiva appare in primo piano sui canali social della trasmissione, con tanto di post ‘fissato’ su Twitter. Impossibile non notarlo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.