La Difesa della Razza, Lerner intervista Salvini nello speciale per la Giornata delle Vittime dell'Immigrazione

Lo speciale de La Difesa della Razza su Rai 3 apre la programmazione dedicata per la Giornata per le vittime dell'immigrazione, celebrata il prossimo 3 ottobre.

A 80 anni dalla promulgazione delle Leggi Razziali e a pochi giorni dal 3 ottobre, data del naufragio di Lampedusa in cui morirono 386 persone e scelta per celebrare la Giornata Nazionale per le Vittime dell'Immigrazione, Rai 3 propone in access prime time un appuntamento speciale de La Difesa della Razza, in onda questa sera, domenica 30 settembre, alle 20.30. Il programma ideato e condotto da Gad Lerner nella scorsa primavera tv, torna in Autunno per ricostruire il viaggio di  Soumaila Sacko, il migrante maliano di 29 anni che aveva trovato lavoro in Calabria come bracciante ed è stato ucciso nel giugno scorso da una fucilata nella ex Fornace di San Calogero, in provincia di Vibo Valentia, mentre recuperava lamiere per costruirsi un rifugio per vivere.  E "Il viaggio di  Soumaila Sacko" è proprio il titolo scelto per questo speciale, che vede anche un'intervista di Gad Lerner al Ministro dell'Interno e Vice-Premier Matteo Salvini.  Lo speciale andrà in replica sabato 6 ottobre, sempre su Rai3, alle 16.55.

La programmazione Rai per la Giornata Nazionale per le vittime dell'immigrazione | 3 ottobre 2018


Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre, 386 persone partite dalle coste libiche morirono in mare al largo di Lampedusa: una tragedia diventata il simbolo del fenomeno migratorio che interessa il Mediterraneo ormai da anni e che trova l'Europa non solo impreparata, ma progressivamente ostile con l'affermarsi di governi populisti, che hanno fatto proprio dell'incapacità occidentale di gestire il fenomeno la propria leva elettorale. Lampedusa fu pure la prima tappa apostolica del neo-eletto Papa Francesco, che scelse proprio l'isola siciliana per iniziare simbolicamente

La programmazione Rai inizia mercoledì 3 ottobre con spazi sulle generaliste nei contenitori del daytime come UnoMattina e La Vita in Diretta, Fatti Vostri e Agorà. Su Rai Movie alle 9.40 in onda Il cammino della speranza, un film del 1950 diretto da Pietro Germi sull’immigrazione italiana.

Alle 17.10 Geo trasmetterà in prima visione “L’ultimo pastore”, un cortometraggio di Dagmawi Yimer (scritto con Giulio Cederna e narrato dalla voce del fratello Giuseppe) che racconta la storia di un pastore di alpeggio in Valtellina: il regista, nato e cresciuto ad Addis Abeba, ha lasciato l'Etiopia in seguito ai gravi disordini post-elettorali del 2005 e dopo un lungo viaggio attraverso il deserto libico e il Mediterraneo, sbarca a Lampedusa il 30 luglio 2006.

Si continua su Rai 3 alle 20.00 con Blob mentre Rai Storia proporrà un approfondimento curato da “Il Giorno e la Storia” (in onda a mezzanotte e in replica alle 5.30, 8.30, 11.30, 14.00 e alle 20.10) con un focus sulla vita dei giovani migranti.

Copertura speciale di Rainews24 con l’inviata Angela Caponnetto da Lampedusa con la quale si parlerà di migrazione in tutte le rubriche.

  • shares
  • Mail