Non dirlo al mio capo 2, riassunto terza puntata

Il liveblogging della terza puntata di Non dirlo al mio capo 2, la fiction di Raiuno con Vanessa Incontrada nei panni di un avvocato che mente al proprio capo per mantenere il lavoro

Nuove avventure per Lisa (Vanessa Incontrada), protagonista di Non dirlo al mio capo 2. Nella terza puntata, in onda questa sera, 27 settembre 2018, alle 21:25, su Raiuno, la protagonista si troverà alle prese con un nuovo avvocato, una vecchia conoscenza di Enrico (Lino Guanciale).

Non dirlo al mio capo 2, riassunto episodio Ragioni e sentimenti

Nello studio arriva Diego, che non è solo l’uomo con cui Lisa si è sfogata il giorno prima e l’amante di Nina, ma anche amico di Enrico ed avvocato di alcuni genitori che hanno fatto causa all’Ingegnere Carmelo Sala, accusato di aver intossicato con la sua fonderia i loro figli.

L’Ingegnere ha fatto fare una perizia per dimostrare che non rilascia nell’ambiente piombo, ma è firmata dal suo figliastro. L’uomo ammette di dover nascondere qualcosa, ovvero che i suoi macchini non rispettano le norme europee. Massimo (Gianmarco Saurino), però, scopre che i bambini malati giocano tutti nella stessa Polisportiva, il cui impianto è stato ristrutturato poco prima che si ammalassero. Enrico riesce a prelevare un campione di tinta della struttura, e scopre che è una vernice che contiene piombo.

Lisa, però, lo rimprovera: vincendo la causa, impedisce alle famiglie di ottenere il risarcimento per le cure. L’uomo viene convinto dalla donna a fare qualcosa, e fa in modo che Sala paghi i genitori dei bambini per sottoporsi alle cure in attesa che ottengano il risarcimento dalla Polisportiva.

Mia (Ludovica Coscione) viene esclusa a scuola, dopo aver rivelato a tutti che Aurora è malata. Ma la ragazza la difende davanti a tutti, anche a Romeo (Saul Nanni). Rocco (Antonio Gerardi), intanto, si dà da fare come mammo per riconquistare Perla (Chiara Francini) che, però, lo vorrebbe più “maschio”.

Enrico dice a Nina che tra loro è finita: la donna lo ammette a Lisa che, però, ha legato con Diego. Poco dopo, la protagonista riceve la notizia che il padre ha fatto ricorso al Tribunale dei Minori per riavere Aurora.

Non dirlo al mio capo 2, episodio Una pietosa bugia

Mentre Lisa è sempre più preoccupata, in studio arriva Federica De Martinis, che vuole sapere cosa sia davvero successo alla sorella Sabrina, trovata tempo prima senza vita. La giovane accusa la sua coinquilina, Giada Manfredi, ed il barista Ludovico Bozzo. Ma Giada sostiene che Sabrina fosse depressa, mentre Ludovico che ci ha mangiato solo una pizza a casa.

Enrico scopre che Sabrina è annegata, e che nei suoi polmoni è stata trovata acqua dolce. Con Massimo si reca nel casolare del nonno, che il giovane avvocato ha scoperto essere stato uno dei luoghi visitati dalla donna, e vi trovano, incisa su un albero, la data della scomparsa. Sabrina si è suicidata, e sebbene Enrico voglia inizialmente mentire a Federica, poi si convince che è meglio dirle la verità.

Lisa, intanto, accetta l’invito di Diego di uscire. Enrico la avverte che l’amico mette in atto una serie di situazione con ogni ragazza con cui esce. Ma Diego non segue il suo schema. Enrico non vuole pensarci e lavora all’affidamento di Aurora, proponendo a Lisa che, se vincessero, lei dovrà lasciare lo studio.

Mentre Cassandra (Aurora Ruffino) non riesce a guarire dalla sua dipendenza, Nina è tornata a Londra, da dove ha ingaggiato un investigatore per scoprire tutto su Lisa. Scopre così che la donna nasconde qualcosa, ma allo stesso tempo di avere delle nausee. Enrico, invece, ha scoperto d aver difeso l’uomo che, anni prima, ha ucciso i genitori di Massimo.

-Di seguito, il liveblogging della terza puntata di Non dirlo al mio capo 2-

Non dirlo al mio capo 2, anticipazioni terza puntata

Nell’episodio “Ragioni e sentimenti”, nello studio di Enrico arriva un nuovo avvocato, Diego Venturi (Iago Garcia), colui con cui Lisa si era sfogata poco prima. Diego è un vecchio amico di Enrico, ma ora difende un cliente che è parte avversa. L’uomo, però, crea anche qualche scompiglio tra i vari componenti dello studio.

In “Una pietosa bugia”, invece, Lisa deve affrontare le accuse del padre che, credendo che la figlia non sia capace di crescere i propri figli e la sorellastra Aurora (Beatrice Vendramin), seppur in buona fede, decide di rivolgersi al Tribunale dei Minori per chiederne l’affidamento.

Non dirlo al mio capo 2, streaming

E’ possibile vedere Non dirlo al mio capo 2 in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull’app disponibile per smart tv, tablet e smartphone, mentre dal giorno successivo si può vedere nella sezione Guida Tv/Replay o Fiction, nella sottosezione “Sentimentale”.

Non dirlo al mio capo 2, social network

Si può commentare Non dirlo al mio capo 2 sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, con l’account @NonDirloAlCapo. L’hashtag è #NonDirloAlMioCapo2.