Grande Fratello Vip 2018, Lisa Fusco nomina Enrico Silvestrin: "E' un omofobo"

Lisa Fusco nomina Enrico Silvestrin. Perchè? "E' un omofobo. Non mi piace che le persone si mettono a giocare così"

Separati in due squadre, i concorrenti del Grande Fratello Vip si trovano divisi tra la Casa vera e propria e la Caverna, ovviamente con meno comodità. Se questi ultimi hanno fatto anche le nomination palesi, i privilegiati (che hanno vinto un gioco in squadre) hanno potuto dire chi voler fuori dalla casa nel Confessionale, in privato.

La seconda ad entrare è stata Lisa Fusco che ha subito mosso le acque, indicando Enrico Sivestrin come sua scelta. La motivazione? Sicuramente non leggera:

"Perché è un omofobo"

Lo speaker e presentatore era finito al centro di una polemica, nei giorni scherzi, per una diretta Instagram nella quale aveva usato il termine "ricch*ne" nello scherzare con un amico sui generi di cani. Sollevatosi il polverone, Silvestrin si era subito giustificato, spiegandosi:

"Io non sono una persona omofoba. Questa cosa mi fa stare veramente male. Mi fa male pensare che lo possa leggere mio figlio, mio padre e fa male anche a me. Voglio chiedere scusa a chi si è sentito offeso. Mi dispiace aver offeso delle persone. L'ho fatto in totale buona fede (...)"

Ad intervenire anche Alfonso Signorini che, in studio, ha sdrammatizzato l'accaduto, spiegando che si trattava solo di una battuta e di non una vera e propria offesa, quella pronunciata da Silvestrin.

Insomma, se le critiche sembravano essersi sedate, nei giorni scorsi, a risollevare il polverone ci ha pensato Lisa Fusco nella sua prima nomination.

  • shares
  • Mail