Rai1, Angelo Teodoli a Blogo: "Domenica In, La prima volta ed il nuovo daytime per 'dare più continuità editoriale'" (video)

Video Intervista ad Angelo Teodoli, direttore di Rai1, per la rivoluzione del pomeriggio della prima rete di Stato

A margine della conferenza stampa di La prima volta, il nuovo programma della domenica pomeriggio di Rai1, condotto da Cristina Parodi (dal 23 settembre a partire dalle 17:35), abbiamo incontrato il direttore, Angelo Teodoli, che ha risposto a qualche quesito sul nuovo assetto del daytime del pomeriggio della prima rete di Stato.

Abbiamo cercato di fare una Domenica che soddisfasse lo stesso pubblico con corde e meccanismi diversi. Domenica In è empatica, calda, fresca anche divertente. Nel programma, La prima volta, condotto da Cristina Parodi, si rifletterà un po' di più. Si racconterà con filmati, interviste in studio, anche in esterna, cercando di soddisfare un altro tipo di bisogno, un po' più emotivo.

E' soddisfatto della nuova Domenica In di Mara Venier?:

E' un buon risultato ma si può ancora crescere. Deve essere sicuramente consolidata. Mara, sicuramente è stata apprezzata e riconosciuta dal pubblico di Rai1. Farà ancora un ottimo lavoro. Credo che crescerà anche in termini di presenza.

Quest'anno, gli va dato merito di aver operato una vera e propria rivoluzione anche nel daytime dal lunedì al venerdì...:

E' nel mio Karma. Sostanzialmente sono un restauratore. Sono contento perché, evidentemente c'era il bisogno di programmi che dessero una continuità perfetta, un pubblico di riferimento sempre identificato. I risultati sono buoni, non ci sono crescite esaltanti ma sicuramente sono migliori rispetto agli esordi dello scorso anno. C'è più continuità editoriale tra prodotti. Questo pagherà nel tempo, quando si creerano abitudini che terranno conto di questa nuova offerta.

Nel video, in apertura, tutte le altre dichiarazioni di Teodoli.

  • shares
  • Mail