La Vita Promessa, riassunto seconda puntata

Carmela e i figli sono arrivati a New York: ora c'è una vita da costruire e un nuovo marito da conoscere.

La vita americana di Carmela non è semplice: il marito Matteo Schiavon è una brava persona, ma anche piuttosto fessacchiotto e servile nei confronti del boss di Little Italy, che gli ha portato via la mescita e che fa i soldi con l'alcool proibito. La comunità di Little Italy accoglie subito benissimo Carmela e i suoi figli, ma le insidie sono ovunque: il boss del quartiere mette subito gli occhi addosso alla bella Carmela e offre un posto di lavoro al figlio Antonio, che inizia così a lavorare per la Mano Nera, oltre a conoscere le gioie del sesso grazie alla spregiudicata vicina Angela. Carmela, che non ha intenzione di piegarsi ai criminali, lo costringe a denunciare i crimini di Salvo, ragazzo napoletano che vive nella stessa palazzina e tra i bracci armati del boss del quartiere, che finisce così in riformatorio. Sarà il Boss Matrangolo a pagargli la cauzione: certo è che i Rizzo non si fanno amare dai potenti.

Michele, invece, inizia a lottare per i diritti dei lavoratori in Fonderia: durante uno sciopero viene portato via dalla mamma, avvisata da Mr. Ferri, ma si pente subito di aver lasciato solo il compagno Ciro, che viene ucciso a manganellate dai poliziotti. Il comportamento della mamma lo spinge a lasciare casa, anche se a malincuore. Inizia così una vita propria, anche se non lascia mai davvero la mamma.

Nel frattempo a Napoli Maria sposa Mosè, che ha ereditato un banco di pegni a New York e che si prepara a partire per l'America: Maria non è convinta delle nozze, innamorata ancora di Alfio, che peraltro arriva a Napoli proprio per vedere Maria in abito da sposa. Inseguito dagli uomini di Spanò, convinto che sappia dov'è la ragazza e la sua famiglia, Alfio riesce però a mantenere il segreto, costringendo Spanò a chiedere aiuto al cugino, Don Michele Guarino, il re della distilleria, che ovviamente è il superiore del boss di Little Italy, per avere notizie di Carmela.

Non è facile neanche per Mr. Ferri trovare la bella italiana, ora in Schiavon. Ma ci riesce e torna ad essere il punto di riferimento di Carmela e della sua famiglia: la sera in cui la invita a cena, regalandole anche un abito da sera, Carmela riceve la notizia della morte del marito, rimasto vittima di una trappola di Matrangolo. Gli ha fatto credere di entrare in affari con lui per tornare in possesso della sua mescita, ma in realtà viene mandato con un carico di alcool in una missione diversiva. Non si ferma a un posto di blocco e viene ucciso dalla Polizia: tra loro c'è il poliziotto Giovanni, vicino di casa di Carmela e Schiavon. E' lui a indagare su chi lo ha incastrato e viene ucciso la sera di Natale proprio da Salvo sotto gli occhi di Antonio, minacciato di morte in caso di denuncia.

E dire che doveva essere un Natale felice, anche se senza il povero Schiavon. In realtà Carmela ha trovato casualmente Maria e Mosé in quel di New York: senza saperlo è andata proprio nel banco di pegni del genero per trovare i soldi per il funerale del marito e qui, da una foto, capisce che quella bella donna siciliana è proprio la mamma della sua bella moglie. Carmela ritrova la figlia che credeva morta di colera, scopre che si è sposata e che ha anche un figlio, Salvatore, come il papà.

Mentre le vite di tutti cercano di prendere una direzione, Spanò vuole togliere al Barone per cui lavora tutti i possedimenti.

La Vita Promessa, live seconda puntata


  • 20.35

    Dopo Amadeus e i Soliti Ignoti si torna da Carmela (Car)Rizzo e i suoi 5 figli divisi tra due continenti.

  • 21.29

    Riassunto della puntata precedente.

  • 21.37

    Spanò mette sotto torchio Alfio per sapere dove sta Carmela.

  • 21.38

    Per rintracciarla fa contattare suo cugino americano, Don Guarino.

  • 21.38

    Oh per la miseria, si riparte dal flashback, cui si aggiunge un'altra mezza scena...

  • 21.39

    Alfio va da don Cosimo per sapere come rintracciare Maria: il prete gli dà l'indirizzo di Assunta.

  • 21.40

    Carmela arriva a casa Schiavon ed è accolta con affetto da tutta la comunità di Little Italy. Accoglienza con parmigiana di melenzane. Mi sembra ottimo.

  • 21.41

    I figli già conquistano le bellezze italo-americane, mentre cercano di nascondere il ritardo di Rocco.

  • 21.42

    E arriva il Boss, col vino, vietato per il Proibizionismo. "Schiavon, ti sei dimenticato di invitarci... Noi siamo tutti una famiglia".

  • 21.44

    Il Boss sistema subito Antonio a lavorare alla mescita, Michele ha già trovato lavoro alla Fonderia.

  • 21,45

    Michele si preoccupa subito di questa invasione dei mafiosi... Intanto arriva Giovanni, il marito poliziotto di una del vicinato. Rocco diventa subito l'oggetto degli scherzi degli altri.

  • 21.46

    Il poliziotto mette in guardia Carmela: "Suo marito si è fidato di gente sbagliata...". Ha ceduto il suo negozio al Boss: quando era viva la sua prima moglie era lei a tenere in mano il negozio. E' un brav'uomo, che ama forse bere un po' troppo ed è servile nei confronti del boss.

  • 21.49

    Schiavon le regala la collana della prima moglie... vorrebbe consumare il matrimonio, ma Carmela gli chiarisce che nel suo cuore c'è posto per i figli suoi e per l'amore per suo marito. Saranno solo fratelli. "E' un po' inaspettato.... ma va ben. Ma nel vostro cuore non ci sarà spazio per nessun altro": Schiavon fa tenerezza. Carmela giura sui suoi figli. E Mr. Ferri?

  • 21.52

    Flashback: Turi era geloso di Spanò. Le parole di Carmela non servono. Gli giura di non averlo tradito..

  • 21.53

    Se non si fosse capito, questa è Napoli. E' il giorno delle nozze di Maria. E piange. Come siamo arrivate a queste nozze? Si è fatta anche ebrea. Quando tempo è passato?

  • 21.54

    Mosè ha ereditato un bagno di pegni a New York, Maria lo sposa, ma ama ancora Alfio.

  • 21.55

    Si sposa giusto in tempo per farsi vedere da Alfio, che intanto è arrivato a Napoli giusto giusto...

  • 21.55

    Due uomini di Spanò lo hanno seguito e lo picchiano per sapere dov'è Maria. Non l'hanno vista in abito da sposa evidentemente. E non ottengono nessuna informazione.

  • 21.58

    Ecco gli sposi: lei non sembra proprio entusiasta.

  • 22.00

    Altro pezzo del flashback.. Spanò persa sempre a Carmela, anche a letto con altre donne.

  • 22.01

    Anche Ferri pensa a Carmela: vorrebbe ritrovarla, ma ormai si chiama Rizzo per gli USA, o Schiavon, visto il matrimonio.

  • 22.02

    Michele contribuisce all'economia famigliare dando i soldi guadagnati in fonderia.

  • 22.03

    Carmela è convinta che Maria sia viva. Lo dice anche a Michele.

  • 22.04

    Michele scopre che Antonio fa con la vendita illegale degli alcoolici. E poi gioca a dadi. Uno dei napoletani del quartiere ormai se ne serve come un suo 'scugnizzo'.

  • 22.06

    Il Boss prende sotto simpatia Antonio, che impara il mestiere di venditore illegale di drink.

  • 22.07

    A Napoli il tempo scorre più veloce evidentemente: Maria è incinta. Tra 3 o 4 mesi anche loro partiranno per l'America.

  • 22.10

    Carmela scrive finalmente ad Assunta per avere notizie della figlia. E ci mette anche il nuovo indirizzo, come Schavon Carmela. Ma finora niente lettere? Ma davvero siamo su due linee temporali diverse?

  • 22.10

    Antonio diventa complice di uno scippo e di un accoltellamento. Salvo è la mente, ma ad andare con lo zoppo... E dire che proprio per l'onore, Carmela ha dovuto lasciare la Sicilia.

  • 22.12

    Carmela affronta faccia a faccia il Boss... Femmina di sostanza.

  • 22.16

    Vabbè, storyline su Antonio braccio della Mano Nera: in realtà è fuggito per paura e non vuole andare alla polizia a denunciare. La mamma lo riempie di botte e lo costringe a farlo, mandando così Salvo in riformatorio: "Le regole dobbiamo rispettare, senno' ci rimandano indietro".

  • 22.19

    A Napoli Bartolo accoltella Assunta, che non riceve la lettera di Carmela. Muore un attimo prima che il postino gliela consegni e quindi va persa.

  • 22,20

    Alfredo anche cerca rogna: al Porto sventa le truffe di chi vuole cambiare denaro a prezzo maggiorato. Dalla nave scende anche Maria, che ha la sensazione di riconoscere suo fratello.

  • 22,30

    Carmela va a trovare Ferri: come? Ah, lo spiega, o quantomeno racconta che non è stato semplice trovare la signora Rizzo in Schiavon. Giusto un saluto, visto che deve andare a lavorare.

  • 22.34

    Schiavon inizia a innervosirsi: il comportamento di Antonio non lo ha messo in buona luce, le rinfaccia dei figli che stanno sempre in giro, che non l'ha aiutato abbastanza a riprendersi la sua mescita.

  • 22.35

    Questa seconda puntata ha diverse lacune di raccordo.

  • 22,40

    Schiavon vede Carmela parlare con Ferri per la via. Lui l'avverte di un sciopero in Fonderia, che può essere pericoloso per Michele.

  • 22.42

    Carica della polizia, Ciro viene picchiato dai poliziotti.

  • 22.45

    Michele lascia casa, Ci è rimasto troppo male quando la mamma lo ha tirato via dallo sciopero. "Non puoi trattarmi da uomo quando ti serve e da picciriddo quando ti pare" dice Michele. Ciro, il suo amico, è morto.

  • 22.46

    Carmela ha perso un altro figlio....

  • 22.47

    Spiandolo all'uscita della Fonderia vede che si è fidanzato. Salti temporali a piacere. Ah, siamo dalle parti di Natale.

  • 22.48

    Salvo è uscito dal carcere: la cauzione l'ha pagata il boss, che intanto fa credere a Schiavon che c'è la possibilità che possa rientrare in possesso della sua mescita.

  • 22.55

    L'arrivo a New York ha moltiplicato le linee, ma con poca convinzione: si stanno un po' avvitando su se stesse. Intanto Antonio si fa un regalo con Angela-

  • 22.58

    Schiavon ha venduto il carretto e fa finta di andare al lavoro. Carmela gliene chiede conto: lui vuole riprendersi il negozio e sta facendo affari con la Mano Nera. Carmela non ne vuole sapere, Matteo però dice che gli bastano altri due mesi per riprendersi il negozio. In realtà deve consegnare roba illegale per conto di Don Michele Guarino. Ma è una trappola per farlo arrestare.

  • 23.00

    Carmela va a chiedere informazioni sulla Mano Nera a Ferri e gli chiede di indagare, tramite i suoi amici, su quello che sta davvero succedendo nella mescita e a casa sua. Ferri la invita a pranzo, ma lei deve tornare a casa.

  • 23.03

    Ferri regala a Carmela un vestito e le dà appuntamento alle 8 di sera al Waldorf Astoria.

  • 23,07

    Schiavon intanto non si ferma a un posto di blocco e viene fermato a fucilate dalla polizia. E' Giovanni a ucciderlo, senza volerlo. Matteo si è fatto fregare.

  • 23.09

    Mentre sta uscendo per andare a cena con Ferri, arriva Giovanni che gli dà la notizia della morte del marito. Ferri capirà?

  • 23.10

    Carmela non ha i soldi per il funerali. I soldi glieli dà Alfredo, che fa il cambista al porto, ma senza imbrogliare la gente. Li stava mettendo da parte per il college.

  • 23.11

    Alfredo le consiglia di andare a pegnorare le cose al quartiere ebraico. Entra nel banco di Mosè: quando apre la collana con il ritratto di Maria capisce che è la mamma di sua moglie.

  • 23.14

    Mamma e figlia si ritrovano nel banco dei pegni di un ebreo a New York. Non male.

  • 23.15

    E c'è anche un nipotino, Salvatore, come il padre di Maria. E non come il padre di Mosè? Bella conclusione di puntata. Almeno ci spero. Pubblicità.

  • 23.20

    Giovanni indaga su chi ha incastrato Matteo. Carmela indica Guarino e Matrangolo come possibili cause.

  • 23.22

    Antonio scopre che Angela se la fa anche con Salvo, che peraltro vuole sapere da lui se sa qualcosa delle indagini di Giovanni sulla morte di Schiavon.

  • 23.24

    Cena di Natale a casa Schiavon con la famiglia riunita.

  • 23.25

    Gli uomini di Matrangolo uccidono Giovanni in mezzo alla strada. Antonio assiste all'omicidio. Salvo lo minaccia: se dovesse dire qualcosa uccideranno lui e la mamma.

  • 23.27

    Intanto Don Guarino va a trovare Spanò in Sicilia, mentre arriva il Barone. Spanò è deiciso a togliergli tutto.


La Vita Promessa, anticipazioni seconda puntata | 17 settembre 2018

La Vita Promessa, anticipazioni seconda puntata (17 settembre 2018): dopo il lungo viaggio che l'ha portata a New York, Carmela (Luisa Ranieri) - con i figli Michele (Cristiano Caccamo), Rocco (Emilio Fallarino), Antonio (Giuseppe Spata) e Alfredo (Vittorio Magazzù) - inizia la sua nuova vita a casa del nuovo marito, Matteo Schiavon (Andrea Pennacchi), una brava persona che la porta a Little Italy.

Qui Carmela si rende conto che di fatto sono fuggiti per trovare gente simile a quella che hanno lasciato in patria. La Mafia è arrivata anche a New York: dei delinquenti affiliati in bande per origine di provenienza ricattano i poveri disgraziati come Schiavon per conto della misteriosa ”Mano Nera”. Per Carmela non è facile gestire il nuovo matrimonio e per quanto voglia guardare avanti, il suo pensiero è sempre con Maria. E' sicura che sia viva.

Maria (Francesca di Maggio), che intanto si è ripresa dal colera, vive da Assunta (Lina Sastri) che cerca di aiutarla a trovare la famiglia e i soldi per il viaggio e nel frattempo caldeggia la relazione con l'ebreo Mosè Pogany (Flavio Furno). Alfio (Primo Reggiani) non arriva e il ragazzo si insinua sempre di più nel suo cuore e nel suo futuro. Quando Alfio arriva a Napoli sembra ormai troppo tardi. Intanto in Sicilia, Vincenzo Spanò (Francesco Arca) è deciso a trovare i Carrizzo per raggiungerli ovunque siano.

La Vita Promessa, la produzione


La vita promessa

è una produzione Rai Fiction-Picomedia, prodotto da Roberto Sessa con Max Gusberti per la regia di Ricky Tognazzi. Soggetto e sceneggiatura di Laura Toscano e Franco Marotta, con la revisione di Simona Izzo.

Nel cast anche Miriam Dalmazio, Cristiano Caccamo, Emilio Fallarino, Giuseppe Spata, Vittorio Magazzù, Francesca Di Maggio, Primo Reggiani e con Lina Sastri.

 

La Vita Promessa, come seguirla in tv e in streaming


La Vita Promessa

va in onda su Rai 1 e Rai 1 HD (DTT, 501) domenica 16 settembre, quindi lunedì 17, lunedì 24 e lunedì 1 ottobre. Inoltre è possibile vederla in live streaming sul sito ufficiale della Rai.

La Vita Promessa, second screen


L'hashtag è #LaVitaPromessa.

  • shares
  • Mail