• Tv

Mike Bongiorno e uno scherzo del destino: ieri è morto anche Sandro Lodolo, l’ideatore della sigla di “Rischiatutto”

Le morti portano uno strascico di coincidenze ineluttabili. Abbiamo parlato ieri, con riferimento alla morte di Mike Bongiorno, dello spot Infostrada, ritirato dall’azienda, nel quale un solitario Fiorello domandava alla telecamera dove fosse finito il suo collega. E’ notizia di oggi che, unitamente[…]

Le morti portano uno strascico di coincidenze ineluttabili. Abbiamo parlato ieri, con riferimento alla morte di Mike Bongiorno, dello spot Infostrada, ritirato dall’azienda, nel quale un solitario Fiorello domandava alla telecamera dove fosse finito il suo collega.

E’ notizia di oggi che, unitamente al re della televisione, se n’è andato, nella medesima giornata, anche Sandro Lodolo, l’ideatore della sigla di “Rischiatutto”, il quiz condotto proprio da Mike dal 1970 al 1974. Il grafico e animatore si è spento nella clinica romana di Villa San Pietro all’età di 80 anni: i funerali si terranno domani, venerdì 10 settembre, alle ore 11, a Roma in piazza del Popolo nella Chiesa degli Artisti. Lodolo lavorò per oltre 30 anni con la Rai, creando sigle di trasmissioni che hanno segnato la storia della televisione italiana per entrare poi nell’immaginario collettivo. Tra le più popolari figurano la sigla per il settimanale di approfondimento Tv7 e la sigla di testa e quella di coda per “Rischiatutto”, appunto, dove un personaggio viene inseguito dalla lettera “R”.

Intanto tra ieri e oggi grande processione di curiosi e appassionati in via Giovanni da Procida 10, dove abitava il conduttore. Fiori, doni, ricordi e qualche segno della croce tra i passanti. Quanto alla salma: il Parquet monegasco ha autorizzato il nulla osta per il trasferimento dalla morgue della societè monegasque de Thanatologie di Montecarlo in Italia. Secondo indiscrezioni, il feretro sarà trasferito alle 14, proprio in questi minuti. Il corpo di Mike sarà sepolto nel cimitero di Arona (Novara), comune sul lago Maggiore. Lo si apprende dagli uffici dei servizi funebri del comune di Milano che hanno ricevuto dalla ambasciata del Principato di Monaco la comunicazione dei desideri della famiglia del presentatore. “Per volontà della famiglia – si legge nella comunicazione trasmessa dall’ambasciata monegasca – la salma sarà tumulata nel cimitero di Arona”. La cerimonia funebre si svolgerà comunque a Milano e poi il feretro sarà trasportato sul lago Maggiore.

I Video di TvBlog