Non dirlo al mio capo 2, Vanessa Incontrada a TvBlog: "Io regina della fiction? Non sarà sempre così. Sanremo? Chissà..." (Video)

L'intervista di TvBlog all'attrice spagnola.

Vanessa Incontrada tornerà ad interpretare il ruolo di Lisa Marcelli nella seconda stagione di Non dirlo al mio capo, fiction di Rai 1 che andrà in onda a partire da giovedì 13 settembre 2018, in prima serata.

In questa seconda stagione, Lisa Marcelli avrà a che fare con l'arrivo in studio di Nina, la moglie di Enrico Vinci, interpretato da Lino Guanciale, e con l'arrivo a casa sua di Aurora, la sorellina di 17 anni, interpretata da Beatrice Vendramin, che deciderà di andare a vivere con lei senza prima chiederglielo.

In occasione della conferenza stampa di presentazione della seconda stagione, TvBlog ha intervistato Vanessa Incontrada a cui abbiamo chiesto se si sente a proprio agio con la definizione di regina della fiction di Rai 1:

Mi fa piacere questa definizione, mi fa piacere sapere che la gente ti consideri così. Dall'altra parte, penso che non è che questa regina starà sempre lì! Un giorno succederà che qualcosa non andrà. E' umano che succeda, non può non succedere. In questo lavoro, succede anche ai più grandi... E' una cosa che vivo senza timore, ne sono consapevole. Quando succederà, invece che regina scriveranno... ecco, sono proprio curiosa di sapere cosa scriveranno!

Vanessa Incontrada ha anche dichiarato che non vuole accantonare la conduzione nonostante abbia ammesso la difficoltà nel conciliare le due attività. Riguardo Sanremo, è arrivata una dichiarazione sibillina:

No, non voglio accantonare la conduzione. Fare l'intrattenimento come voglio io non è semplice. Ci vuole tempo per organizzare un one woman show, ad esempio... O decido di non girare qualcosa e mi dedico a quello per un po'... Non è così semplice. Incastrare tutto non è facile. Per adesso, tutto quello che mi è arrivato e che ho avuto voglia di fare è questo. Sanremo? Chissà, chissà...

Nel video, troverete altre dichiarazioni rilasciate ai colleghi giornalisti.

  • shares
  • Mail