Errore a In onda: l'ultima puntata già trasmessa il 18 agosto a notte fonda

L'ultima puntata stagionale di In onda era già stata trasmessa nella notte tra il 17 e 18 agosto. All'epoca La7, anziché rimandare l'appuntamento di qualche ora prima, aveva invece pescato un episodio inedito

Stesse postazioni, stessi abiti, stesso tema. E non poteva essere altrimenti, dal momento che si trattava di una replica. La puntata di domenica sera di In Onda, l’ultima di questa stagione prima del ritorno di Otto e mezzo, era stata già trasmessa nella notte tra il 17 e il 18 agosto.

Si trattò evidentemente di un errore, passato quasi inosservato, con La7 che anziché rimandare l’appuntamento di qualche ora prima – come da prassi - aveva al contrario pescato un episodio inedito e mai visto con ospiti Vittorio Sgarbi e Philippe Daverio.

Che il talk, interamente dedicato all’arte, non fosse stato concepito come un ultimo atto lo dimostra anche il modo in cui Luca Telese e David Parenzo hanno salutato il pubblico: “Noi ci vediamo la prossima puntata…”. Immaginabile lo stupore degli spettatori, ignari del fatto che ci si trovasse di fronte ad un programma pre-confezionato molto tempo addietro.

La versione domenicale di In Onda, non programmata ad inizio estate, è diventata routine nell’ultimo periodo, con la sparizione improvvisa di Uozzap, che era stato presentato come il Techetecheté in salsa La7. Al suo posto puntate cosiddette ‘fredde’, lontane dalla strettissima attualità e rivolte ad argomenti di costume e società, che non necessitavano quindi di una precisa collocazione temporale in palinsesto.

  • shares
  • Mail