Il paradiso delle Signore 3, Vanessa Gravina a TvBlog: "Adelaide è un personaggio meraviglioso, è un'ape regina, una first lady!" (Video)

L'intervista di TvBlog all'attrice milanese.

Vanessa Gravina è una delle new entry della terza stagione de Il paradiso delle signore 3, la fiction/soap opera di Rai 1 che andrà in onda a partire dal 10 settembre 2018, da lunedì a venerdì, alle ore 15:25.

L'attrice milanese interpreterà il personaggio di Adelaide di Sant'Erasmo, discendente di un nobile casato che non ha mai accettato il matrimonio tra la sorella Margherita e Umberto Guarnieri, interpretato da Roberto Farnesi. Dopo la morte della sorella, Adelaide si occuperà dei suoi nipoti, sperando di poter prendere il posto di Margherita anche nel cuore di Guarnieri.

TvBlog ha intervistato Vanessa Gravina a cui abbiamo chiesto subito una sua impressione personale riguardo il personaggio che interpreta:

Ha un nome un po' da Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare! Adelaide è un personaggio meraviglioso, non perché lo interpreto io... E' un personaggio divertente da interpretare che ha tante cose da raccontare. E' un nobildonna milanese, una donna molto raffinata, di gran gusto ma anche estremamente determinata a preservare la propria condizione sociale e il proprio impero economico. E' una sorta di ape regina, una first lady molto combattiva che si porta dietro una grande ferita nel cuore che non possiamo raccontare... E' un personaggio a tinte forti, non gravita nella neutralità. Avrà molto da fare, ce ne farà vedere delle belle...

Nonostante non sia un personaggio propriamente positivo, la Gravina ha sottolineato un punto in comune che sente di avere con Adelaide:

Ci sono sempre delle cose che tu dai al personaggio e che il personaggio dà a te. E' un personaggio epico, estremamente reale, molto vera, con la sua estrema fragilità e umanità. In comune, abbiamo la capacità di smontare le cose tramite l'ironia. In alcuni casi, Adelaide sfocia nel sarcasmo che è un grande antidoto per la sofferenza e i problemi della vita. Lei sdrammatizza tutto con una battuta.

Nonostante sia ambientato negli anni '50, secondo Vanessa Gravina, Il paradiso delle Signore può essere definito comunque attuale:

Il paradiso delle Signore è ambientato negli anni '50 con vicissitudini che appartengono al passato ma tutto quello che i personaggi vivono sono condizioni umane estremamente attuali. Siamo nel dopoguerra, in un momento in cui si deve ricostruire tutto. Le storie e i racconti della gente sono quelli di oggi. Non cambia nulla. Cambiano le storie ma non le persone.

Nel video, ci sono le dichiarazioni complete di Vanessa Gravina.

  • shares
  • Mail