X Factor 2018, Asia Argento licenziata? Il precedente della versione neozelandese (video)

Nella storia di X Factor c'è un precedente che risale al 2015. Ecco cosa accadde in Nuova Zelanda

Il caso che riguarda Asia Argento, accusata di molestie sessuali dall'attore Jimmy Bennett, ha scombussolato le carte di X Factor Italia che aveva affidato all'attrice il ruolo di giudice nella dodicesima edizione.

Sky Italia e FremantleMedia sta seriamente pensando di estromettere l'Argento dal quartetto dei giudici. L'avvisaglia è arrivata nella serata di lunedì 20 agosto con un comunicato stampa che recita:

(...) se quanto scrive oggi il New York Times fosse confermato, questa vicenda sarebbe del tutto incompatibile con i principi etici e i valori di Sky e dunque - in pieno accordo con FremantleMedia - non potremmo che prenderne atto e interrompere la collaborazione con Asia Argento.

Se tutto dovesse essere confermato, per la versione italiana del talent show, si tratterebbe della prima volta nella storia in cui un giudice viene licenziato (perdipiù a riprese già iniziate). E in altri paesi? Un caso di licenziamento c'è, risale al 2015 e accadde nell'edizione neozelandese.

Il fatto: nel primo live del talent show,  l'artista britannica Natalia Kills fu protagonista di un momento imbarazzante per il pubblico. Al termine dell'esibizione di un concorrente, Joe Irvine, al tavolo dei giudici la cantante attaccò ed insultò pesantemente il malcapitato:

Come artista che rispetta l'integrità creativa e la proprietà intellettuale, sono disgustata da quanto tu abbia copiato mio marito. Dai capelli al completo che indossi, non hai alcun valore o rispetto per l'originalità? Sei un zimbello! E' dozzinale, disgustoso. Personalmente ti ho trovato assolutamente atroce artisticamente. Mi sento in imbarazzo ad essere seduta qui in tua presenza nel dover anche nobilitare te con una mia risposta.

natalia kills.png

Suo marito Willy Moon (anche lui presente tra i giudici di X Factor Nuova Zelanda), a sua volta si unì alle dichiarazioni della Kills senza fare sconti:

E' solo un po' scadente e assurdo. Voglio dire, è come Norman Bates che si veste con gli abiti di sua madre. E' semplicemente un po' inquietante e mi sembra come se tu stessi cucendo la pelle di qualcuno sul tuo viso e poi uccida tutto il pubblico.

Per cercare di difendere il ragazzo, Melanie Blatt, uno degli altri giudici del programma, replicò che in verità il concorrente era vestito meglio del marito di Natalia.

Al clamoroso caso seguirono le dichiarazioni del mentore del talent show, Simon Cowell, che a suo tempo commentò al Daily Mail: "E 'stato odioso, non aveva nemmeno senso".

Il gesto fu talmente sorprendente che il web si è scatenò contro la cantante britannica lanciando l'hashtag "#NataliaKillsHerCarreer" per chiedere l'allontamento immediato dal programma. Un'azione che non tardò ad arrivare: la produzione licenziò in tronco la Kills e suo marito, sostituendoli già dalla puntata live successiva a quella del fattaccio.

Tornando ad Asia Argento, il caso è decisamente diverso, ma ugualmente spinoso: qualora fosse confermata la notizia del suo allontanamento, come si comporterà X Factor?

 

  • shares
  • Mail